se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho scoperto che l’emorragia da sospensione si può presentare anche in caso di gravidanza…

Buongiorno!
volevo chiedere un’informazione…leggendo su internet ho scoperto che l’emorragia da sospensione si può presentare anche in caso di gravidanza. E’ vero? Sul foglio illustrativo della pillola non c’è scritto nulla di tutto ciò…Pensavo che si potesse sospettare una gravidanza solo se il ciclo non si presenta. Ho finito il primo blister della pillola MINESSE e alla seconda placebo è arrivato il flusso, meno abbondante di quando non prendevo la pillola ma con gli stessi identici dolori ed è durato tre giorni esatti..posso stare tranquilla? Scusate la mia paranoia forse inutile ma internet sembra fatto a posta per mettere in ansia la gente!!
,

Cara Eleonora,
i contraccettivi orali agiscono sull’organismo inibendo l’ovulazione, quindi la mestruazione che compare nella pausa da sospensione è indotta.
Può succedere che, se non si prendono correttamente le pillole, l’ovulazione possa ripartire e quindi si potrebbe rimanere incinta. In tal caso la mestruazione non comparirebbe.
Quindi, se hai rispettato le modalità di assunzione delle compresse, se non ci sono stati episodi diarroici e se non hai assunto farmaci che potessero compromettere l’efficacia della pillola, non c’è motivo di preoccuparsi.
Un caro saluto!
,Eleonora, 21 anni,17-07-2013,SESSO E MUSCIA_CURIOSITA’,metodi contraccettivi