se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Dopo 10 ore ho assunto la pillola del giorno dopo…

Cari esperti,
ho un grosso problema che mi crea tante ansie e preoccupazioni.
Vi espongo il mio caso: ho avuto la mia ultima mestruazione il 29 agosto e il 15 settembre ho avuto un rapporto protetto con il mio ragazzo…purtroppo però il preservativo si è rotto e siamo andati in panico.
Dopo 10 ore ho assunto la pillola del giorno dopo, norlevo e nei due giorni seguenti ho avvertito stanchezza, dolori addominali, gonfiore, cefalea e a volte capogiro. Nei giorni seguenti, soltanto mal di schiena, una grossa tensione mammaria e a volte fitte al fianco sinistro. Non ho avuto perdite di nessun genere, tuttavia da alcuni giorni ho notato del muco a volte molto denso, altre poco consistente. Sono molto preoccupata, perché avendo un ciclo regolarissimo, dovrebbe arrivare il 27 settembre(questo venerdì quindi)… Mi chiedevo, è normale tutto questo? Pensate che la pillola abbia fatto il suo effetto?
Vi ringrazio anticipatamente aspettando qualche consiglio…grazie!
,

Cara Giovanna,
questi sintomi sono del tutto normali e tipici quando si assume la pdgd, dovuti principalmente all’improvviso apporto ormonale. Naturalmente possono presentarsi delle differenze individuali o non presentarsi affatto, ma in generale scompaiono nel giro di poco tempo. Stessa cosa vale per l’arrivo delle mestruazioni, è possibile che compaia in ritardo o in anticipo e in quantità variabile, ma tutto dovrebbe tornare alla normalità dal prossimo ciclo.
Quindi, cara Giovanna, se dovessero esserci delle anomalie, non devi preoccuparti, anche perché hai preso il contraccettivo di emergenza nei tempi previsti (entro le 72h), vedrai che tutto si regolarizzerà quanto prima.
Un caro saluto!
,Giovanna, 21 anni,26-09-2013,Sessualità-SeSso è meglio,metodi contraccettivi