se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho iniziato cosi a prenderla prima del ciclo…

Buongiorno dottori,
vi scrivo questa mail per sapere se quello che mi sta succedendo durante l’assunzione dell pillola anticoncezionale è normale. Sono una ragazza di 23 anni, e soffro di ovaie micropolicistiche con conseguente ciclo irregolarissimo, motivo per cui da anni sotto le cure della mia ginecologa, che mi ha prescritto la pillola già da qualche anno. Il problema però che ho sempre riscontrato, è che pur con la pillola, molto spesso ho il ciclo sballato, oppure ho fenomeni di spotting tra un ciclo e l’altro. Il motivo sencondo lei è che assumendo pastiglie per l’epilessia, il mio fegato talvolta fa fatica ad assorbire pure la pillola (Motivo anche per cui lei non mi ha mai voluto prescrivere una pillola a alto dosaggio). Negli ultimi 4 anni, ho cambiato ben 4 pillole per via di queste interferenze qua. L’anno scorso però sembrava ne avessi trovata una che non mi dava più tutti questi problemi: DROSURE. L’ho dovuta però sospendere quest’estate per via di un operazione che dovevo fare. La mia ginecologa mi ha dato il permesso di riprenderla solo questo mese, dicendo come al solito di iniziarla il primo giorno del ciclo, dicendo che mi sarebbe arrivato a breve. Il problema però è che irregolare come è (mi salta anche di uno o due mesi) il ciclo non è arrivato secondo le sue previsioni, ed io ero arrivata a un punto che ero così piena di brufoli e gonfia, che impaziente di prenderla, mi sono informata su internet se la cosa si potesse fare o no, e quando ho letto che molte ragazze hanno iniziata a prenderla anche un giorno qualsiasi del ciclo, ho fatto anche io così. Ho iniziato cosi a prenderla prima del ciclo. Fino alla sedicesima pillola tutto ok, nessuna perdita nè niente. Ho avuto anche un rapporto non protetto. Dalla diciassettesima in poi ho iniziato però ad avere dello spotting. Mi sono consultata con un medico su un noto sito internet di medici che anche voi probabilmente conoscete, il quale mi ha detto di star tranquilla, che è normale i primi tempi avere lo spotting, e che la copertura contraccettiva c’è comunque. Il problema però è che da lì a 3 giorni, mi è venuto il ciclo! E vale a dire quattro giorni prima della fine del blister. La cosa mi ha messo molto a disagio e mi ha fatto venire un sacco di dubbi. Chiedo ora a voi (che sicuramente mi sgriderete ) perchè mi è successo? Fa sempre parte di uno di uno tra gli effetti collaterali della pillola i primi tempi di assunzione=? Oppure e dovuto al fatto che
Ho preso la pillola un gg qualsiasi ? Pure in passato con alcune pillole mi e successo i primi mesi di avere il ciclo anticipato.. È da considerarsi una cosa piuttosto normale all inizio ? Cosa dovrei fare adesso ? Continuo tranquilla anche il mese prossimo ad assumerla? Il fatto e che l anno scorso non mi ha mai dato problemi questa pillola , e vedere stavolta tutto questo sangue da sospensione anticipato mi ha un po preoccupata. .
Grazie x la vostra attenzione.,

Cara L,
non è nostra intenzione sgridarti, anche se tempo fa ti avevamo già suggerito di seguire le indicazioni mediche e di aspettare, ma ci chiediamo come mai tu non riesca ad affidarti a nessuna figura specialistica, sentendo e prendendo informazioni di qua e di la rischi di fare solo tanta confusione.
Ad ogni modo, se inizi la pillola prima del ciclo non sei protetta per tutto il primo blister e aumenta la probabilità di irregolarità mestruali, per questo conviene aspettare il primo giorno del ciclo.
Noi ti consigliamo i parlarne sempre con il tuo ginecologo su quanto accaduto, oppure puoi continuare l’assunzione e vedere se tutto si stabilizza con il prossimo ciclo.
Un caro saluto!,L,28-10-2013,Sessualità-SeSso è meglio,metodi contraccettivi