se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

L’altro giorno ho fatto l’amore con il mio ragazzo ma sia lui che io non abbiamo sentito quasi nulla…

L’altro giorno ho fatto l’amore con il mio ragazzo ma sia lui che io non abbiamo sentito quasi nulla, secondo lui è perché mi si è slabbrata (scusate la volgarità) la vagina, secondo me perché ero talmente lubrificata (non lo facevamo da 10 giorni e avevo molta voglia) che scivolava così tanto dentro da non farci sentire quella specie di attrito che provoca piacere . Quando però abbiamo cambiato posizione e mi sono messa io sopra entrambi abbiamo provato molto piacere … Non me lo spiego…Ho paura non voglio pensare che non sentirò più nulla, io lo amo ed è sempre stato fantastico fare l’amore con lui, leggendo su internet mi sono incappata in donne con lo stesso problema che credevano di amare il marito ma in realtà non era così e quando si sono messe con qualcun’altro hanno ricominciato a provare piacere durante il sesso. Non voglio pensare che sia questa la verità, secondo voi? Grazie mille.,Germana 99,18-11-2015,Sessualità-SeSso è meglio,corpo e sessualità,

Cara Germana 99,
la lubrificazione degli organi genitali oltre ad avere la funzione di difesa da attacchi esterni e da batteri, dipende da fattori neuro-ormonali regolati dalla percezione di desiderio e piacere sessuale che si prova durante il rapporto e serve a consentire una migliore penetrazione del pene in vagina.
Poichè, come tu stessa racconti, sentivi di essere molto lubrificata, probabilmente stavi provando un’intensa sensazione di piacere o quantomeno di desiderio.
Quando la lubrificazione diventa eccessiva è possibile però che non venga percepito più l’attrito e quindi il piacere possa ridursi. D’altra parte però cambiando posizione, così come accaduto a te e il tuo ragazzo, il corpo torna a reagire perchè a seconda di come il pene penetra in vagina, questo può toccare punti diversi con maggiore o minore sensibilità e reazione alla stimolazione. È importante che tu e il tuo ragazzo possiate sperimentare diverse posizioni durante il rapporto sessuale, per conoscervi sempre meglio e sapere quali posizioni vi stimolano di più e in quali siete più in sintonia.
Come tu stessa ci dici, sei molto innamorata del tuo ragazzo e i rapporti sessuali con lui sono stati sempre gratificanti, perciò stai tranquilla che l’episodio che ci hai raccontato è sicuramente transitorio e quando ti sarai rasserenata anche il vostro rapporto sessuale tornerà gratificante come prima.
Un caro saluto!