fotogallery

Justin Bieber torna in Italia a giugno!… e piange sulle note di “Purpose”

justin bieber piangeROMA – E’ ufficiale: Justin Bieber torna in Italia a giungo.
Dopo le uniche due date italiane del “Purpose World Tour” il 19 e 20 novembre a Bologna, l’idolo delle folle si esibirà all’Autodromo Nazionale di Monza, insieme a Martin Garrix, in occasione degli I-Days Milano 2017 il 18 giugno.
A partire dalle ore 10.00 di oggi, giovedì 17 novembre, i biglietti saranno disponibili su TicketOne, online, via call center e nei punti vendita di tutta Italia.

Justin Bieber piange durante il concerto in Germania

Nel frattempo, prosegue il “Purpose World Tour”, che ha portato Justin Bieber in alcune città europee.
L’ultima tappa è stata a Francoforte, in Germania, dove la star ha sorpreso i suoi Beliebers commuovendosi sul palco durante la performance di “Purpose”.

Justin Bieber si è quindi fermato per asciugarsi le lacrime, per poi proseguire con lo show.

Non è la prima volta cheil talentuoso cantante canadese si lascia andare all’emozione.
Rimane impressa nel cuore dei suoi numerossissimi fan la sua performance agli VMA 2015, quando Bieber scoppiò in lacrime dopo aver cantato “What Do You Mean”.

justin bieberJustin Bieber e la discussione con i fan

Durante la tappa di Manchester del Purpose World Tour, Justin Bieber aveva chiesto ai suoi fan di “stare più tranquilli possibile”.

“Potrete strillare quanto volete dopo, ma mentre canto cercate di stare tranquilli”.
Mentre spiegava la motivazione del nome scelto per il suo tour, si è dovuto interrompere a causa delle urla eccessive.

“Pensavo solo di poter avere un momento per spiegare qualcosa – ha chiosato il cantante – ma lascerò perdere se non vi interessa. Stavo cercando di spiegare una cosa, ma se non vi interessa torno a cantare”.

A seguito del rimprovero ai suoi fan, Bieber ha rilasciato le sue scuse su Twitter.