attualita

L’Afropunk a sud del Sahara: festival a Johannesburg

ROMA – Sbarca a sud del Sahara l’Afropunk, ritmi e trasgressioni, musica, film e skate. L’appuntamento con la rassegna, nata nel 2005 a New York per promuovere l’integrazione attraverso le subculture urbane, è per dicembre a Johannesburg.

A esibirsi saranno star afroamericane, come Solange Knowles, ma anche talenti locali: da Spoek Mathambo e Manthe Ribane.

A portare la manifestazione a sud del Sahara dopo le edizioni newyorchesi, londinesi e parigine sono stati gli organizzatori Matthew Morgan e Jocelyn Cooper. “L’estetica del festival – hanno detto più volte – è profondamente africana”.