spettacolo

Canale 5, Gerry Scotti prende tutto: dal preserale al Capodanno 2018

gerry scottiROMA – “Asso piglia tutto”. È quello che è successo a Gerry Scotti che, in questa nuova stagione televisiva, sarà molto presente sul piccolo schermo.

La certezza è il preserale di Canale 5. Scotti è attualmente in onda con Caduta Libera. Il programma, però, andrà in onda fino a metà novembre per lasciar spazio – dal 20 in poi – a The Wall. Cambia programma ma non il conduttore. Gerry Scotti, infatti, sarà sempre davanti alle telecamere. Ogni giorno (dal lunedì alla domenica) alle 18.45, a guidare i concorrenti nel game alla scalata del montepremi da 1 milione di euro.

Gerry Scotti conduce The Wall nel preserale di Canale 5

Due concorrenti, tre round e l’opportunità di vincere un montepremi milionario. È questo The Wall, un gioco che si sviluppa tutto su un muro di 12 metri (che dà il titolo al programma) e che è stato importato dall’America dove è andato in onda sulla NBC a partire dal dicembre 2016. Negli ultimi mesi, poi, è stato sperimentato anche in Francia, Germania, Belgio, Spagna, Polonia e Romania.

Nella pratica, alla base del muro ci sono 15 slot con il valore della vincita. In cima, invece, 7 botole per altrettante sfere che scivoleranno lungo il pannello fino a terminare in uno degli slot corrispondenti, attribuendo l’una o l’altra cifra. Una sorta di flipper. Ovviamente non mancano le domande del conduttore a cui bisogna dare una risposta prima che la sfera finisca in uno degli slot.

Gerry Scotti verso la guida del Capodanno 2018

Preserale a parte, Gerry Scotti è impegnato con Tu sì que vales, il talent di Canale 5 in onda da sabato scorso. Il conduttore, però, non si ferma qui. Secondo indiscrezioni sempre più insistenti, Cologno Monzese avrebbe scelto proprio Scotti per la conduzione del Capodanno 2018, sfoderando una sorta di “asso” nella manica per contrastare l’ormai consolidato L’Anno che verrà di Rai 1. Questo significa l’immediata esclusione di Gigi D’Alessio che, negli ultimi tre anni, ha riprodotto dalle piazze italiane il modello del format della Rai.

Per Gerry Scotti, comunque, non si tratterebbe di una prima volta. Nel 1993, infatti, il volto storico di Canale 5 guidò, proprio sulla rete ammiraglia di Mediaset, La grande sfida, un game show che consisteva in prove di forza, abilità e memoria. Una versione festiva e speciale del programma in onda per due stagioni, dal 2 ottobre 1992, ogni venerdì alle 20.45. Il Capodanno 2018, Scotti, però, dovrà affrontarlo in maniera diversa da quello di 25 anni fa: in diretta, a contatto con il pubblico, da una piazza e non in uno studio e registrato.