Il "Mowgli" di Netflix debutta in tutto il mondo il 7 dicembre

Il “Mowgli” di Netflix debutta in tutto il mondo il 7 dicembre

Netflix riscrive “Il libro della giungla” con “Mowgli”, il nuovo film originale in arrivo in tutto il mondo il 7 dicembre.
Motion capture e live action si fondono ingegnosamente nel film diretto da Andy Serkis, dando vita ad una versione più dark del classico di Rudyard Kipling.
Il film vanta uno straordinario cast per la parte in motion capture degli animali.
Gli attori interpreti degli animali protagonisti sono Christian Bale nel ruolo della scaltra pantera Bagheera. Cate Blanchett è la sinistra serpe Kaa. Benedict Cumberbatch interpreta la temibile tigre Shere Khan, mentre Naomie Harris è Nisha, la mamma lupa che adotta Mowgli da bambino tra i suoi cuccioli.
Andy Serkis, oltre dirigere il film, è anche il saggio orso Baloo.

Originariamente, “Mowgli” doveva essere distribuito nelle sale cinematografiche, ma i diritti sono stati poi venduti a Netflix.

Sinossi.

La storia segue l’infanzia del bambino Mowgli, allevato da un branco di lupi nella giungla dell’India. Mentre apprende le dure regole della giungla, sotto la tutela dell’orso Baloo e della pantera Bagheera, Mowgli viene accettato dagli altri animali come uno di loro – da tutti, eccetto uno: la temibile tigre Shere Khan. Nella giungla, però, potrebbero nascondersi insidie ben peggiori che il bambino dovrà affrontare in un percorso alla scoperta delle proprie origini umane.