LA RIVOLUZIONE A PORTATA DI BACIO

LA RIVOLUZIONE A PORTATA DI BACIO

Lipslut lancia la protesta a misura di rossetto. Il brand di cosmetica charity vi fa belle e giuste!

Roma – Ci sono rossetti che fanno la differenza e non è solo un discorso di stile. Vi spieghiamo perché, fatevi un giro su Lipslut.com e vi accorgerete che stare sul pezzo è un gioco da ragazze! Il brand cosmetico lancia proteste contro il mondo della politica e lo fa con un pack accattivante e divertente. Ma c’è di più: LIPSLUT è un brand di rossetti charity e, facendosi portavoce di denunce al panorama sociopolitico americano, destina una parte del ricavato delle vendite a favore di organizzazioni contro la violenza sulle donne o a sostegno di famiglie di immigrati.  Truccarsi insomma non è mai stato più giusto come negli ultimi tempi. Il primo “lipstick” sul mercato è arrivato dopo l’elezione di Trump: “F*ck Trump” è andato fortissimo, un boom di vendite talmente alto da riuscire a sostenere non una ma ben tre campagne a sostegno dei diritti civili. La risposta agli scandali nel mondo del cinema è arrivata con la linea “F*ck Hollywood” e ora è la volta di “F*ck Kavanaugh”, il candidato alla Corte Suprema (voluto dall’amministrazione Trump) accusato di violenza sessuale da Christine Blasey Ford. L’investimento è più che sostenibile, i rossetti hanno un costo di $ 19.95 e lo shop online funziona benissimo. Sono già 200mila i dollari donati a supporto di cause benefiche.
 
Natale è vicino, fatevi belle (e giuste!).
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it