Harry Potter: Wizards Unite, svelato il gameplay

Aperte le pre-registrazioni su Google Play
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Trasforma il tuo smartphone in una bacchetta magica con Harry Potter: Wizards Unite, il primo gioco in realtà aumentata per mobile ispirato al popolare franchise.
Sviluppato da Niantic Labs, in collaborazione con Warner Bros Games, il gioco funzionerà proprio come Pokémon GO.
L’uscita è prevista nel corso del 2019, ma nel frattempo possiamo già dare uno sguardo alle prime immagini ufficiali e farci un’idea sul gameplay.
Le pre-registrazioni sono aperte su Google Play.

La storia

In Harry Potter: Wizards Unite i giocatori saranno le nuove reclute di una Task Force per lo Statuto di Segretezza della Magia che lavora per risolvere il mistero della Calamità. I giocatori potranno esplorare le città del mondo reale per scoprire misteriosi artefatti, lanciare incantesimi, incontrare animali fantastici ed iconici personaggi della saga durante il loro cammino.

Caratteristiche:

Esplorazione del mondo reale: durante l’esplorazione del mondo reale, i giocatori troveranno sulle loro mappe una serie di luoghi magici, tra cui locande, serre, fortezze e tracce magiche, che potranno scatenare incontri specifici.

Misteri: un racconto approfondito che si articola su diversi anni e che richiederà ai giocatori di risolvere misteri diversi, come scoprire la verità su ciò che ha causato la Calamità.

Incantesimi e incontri in realtà aumentata: le tracce magiche scateneranno dettagliatissimi incontri in 3D in un’avanzata realtà aumentata a 360 gradi durante i quali i giocatori dovranno lanciare diversi incantesimi (disegnando un glifo sullo schermo) per contrastare le più sconcertanti magie.

Sfide di magia: le sfide magiche che si svolgono in contemporanea in diverse fortezze sulla mappa daranno vita a un’esperienza GDR completa con arene condivise, combattimenti ed effetti su tutto il gruppo all’interno delle arene stesse.

Professioni: i giocatori si possono specializzare in svariate professioni: auror, magizoologo e professore. Saranno poi incoraggiati a collaborare tra loro per superare diverse sfide di magia e sbloccare dei contenuti rari.

Passaporte: quando scopriranno e attiveranno un Baule Passaporta, i giocatori potranno accedere a una coinvolgente esperienza simile alla realtà virtuale ed esplorare luoghi iconici del mondo magico.

Preparazione di pozioni: all’interno delle serre sulla mappa, in specifici biomi e in particolari condizioni climatiche, i giocatori potranno trovare gli ingredienti necessari a distillare le pozioni con cui migliorare le proprie prestazioni nel gioco.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it