Quante cose sapete di J. K. Rowling? Un libro racconta ‘La magica penna di Joanne’

È  in uscita per 'edizionicorsare' una biografia romanzata dedicata all'autrice di Harry Potter. Un racconto illustrato sulla Joanne bambina e adolescente
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
Roma – Lettori o spettatori appassionati di Harry Potter sapranno che dietro al volto e alle imprese del giovane mago c’è la penna di J. K. Rowling.
Ma qual è la storia dell’autrice della più famosa saga fantasy degli ultimi trent’anni? Anche la sua vita, come quella di Harry Potter, è una storia magica e avventurosa, formidabile a tal punto che Marina Lenti – saggista e “potterologa” – le ha dedicato un libro con le illustrazioni di Miriam Serafin.

La magica penna di Joanne, in uscita il 13 maggio per La Collanina di ‘edizionicorsare’, è un ritratto fresco e curioso dedicato alla passione dell’autrice per la scrittura, alla sua brillante fantasia e alle tante difficoltà attraversate prima del grande successo.

Una biografia romanzata in racconti a capitoli su una J. K. Rowling bambina e adolescente.
 
«Come ogni racconto fantastico, anche la vicenda della scrittrice ha avuto i suoi momenti bui, in cui tutto sembrava precipitare, ma poi è arrivato il riscatto e il conclusivo “vissero tutti felici e contenti” – racconta Marina Lenti – Ritengo che per i ragazzi possa essere un modello edificante di resilienza, persistenza e granitica determinazione». 

La magica penna di Joanne

“Ora lo so: da grande farò la scrittrice!”. Ha solo sei anni la piccola Joanne quando decide che la cosa che le piace di più al mondo è scrivere. Dotata di una fervida immaginazione, la bambina ha la tendenza a perdersi continuamente in fantasticherie, mentre i suoi genitori la vorrebbero con i piedi per terra e interessata a faccende più “concrete”. 

Gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza non sono semplici per lei, aggravati dalla malattia della madre, che finisce progressivamente su una sedia a rotelle. Per fortuna i suoi amati libri le offrono conforto e ispirazione. E il suo amore per la scrittura non si esaurisce nel tempo, al contrario. All’università, Joanne occupa le pause delle lezioni a scrivere storie che poi fa leggere ai suoi amici e compagni di studio, i quali diventano i suoi primi entusiasti lettori.
Un giorno di inizio estate, nel bel mezzo di un viaggio in treno verso Londra, il suo destino cambia. Durante una lunga sosta, mentre contempla il paesaggio fuori dal finestrino, BANG! Nella sua mente esplode l’immagine di un ragazzo coi capelli arruffati, una cicatrice a forma di saetta e gli occhiali rotondi. E a seguire una folla di personaggi le viene intorno per raccontarle una straordinaria storia. Così Joanne diventerà J. K. Rowling, l’autrice della saga di Harry Potter.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Fabrizia Ferrazzoli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it