Tg Scuola – Edizione del 17 settembre 2021

Si parla di: Monitoraggio contagi; Povertà educativa ; Primo giorno di scuola

Nel Lazio al via monitoraggio dei contagi con tamponi salivari

Tamponi salivari periodici per testare gli alunni di 50 scuole sentinella individuate nella regione Lazio. All’istituto comprensivo ‘Bachelet’ di Roma, quartiere Torrino, prende il via la nuova operazione di monitoraggio dei contagi fra gli alunni più giovani. “Il monitoraggio interesserà circa 30mila alunni, e verrà effettuato ogni due settimane- spiega Alessio D’Amato, assessore alla Sanità della Regione LazioSi tratta di prelievi salivari di natura molecolare che vengono processati in laboratorio, il risultato si ha in 24 ore. Le operazioni sono molto semplici, non invasiveQualora ci fosse un caso positivo, verrebbe immediatamente isolato insieme ai suoi contatti più stretti. Questa attività serve per intervenire in maniera puntuale e preventiva, per evitare che si vada incontro a chiusure di interi plessi scolastici”.

Roma, al via il progetto contro la povertà educativa

“Noi crediamo fortemente nella scuola come elemento di rinascita del territorio. È il sistema più complesso della nostra società, ma anche la sua parte migliore”. Con queste parole Mirta Michilli, direttrice di Fondazione Mondo Digitale, ha presentato il progetto ‘Smart & Heart Rome’, all’istituto comprensivo ‘Melissa Bassi’ nel quartiere di Tor Bella Monaca a Roma. Un programma triennale sviluppato da Mondo Digitale, con il supporto di Roma Capitale, per favorire l’inclusione sociale, il diritto di tutti i cittadini a un’istruzione di qualità e alla piena partecipazione. La sfida è colmare il divario di opportunità, che l’emergenza Covid-19 ha reso ancora più evidente nei contesti più deprivati, grazie a un ecosistema formativo costruito su azioni sinergiche tra scuola, università e comunità educante. Il programma prevede la realizzazione nelle periferie della città di sette Palestre dell’Innovazione, sul modello della prima già sperimentata con successo al Quadraro dalla Fondazione Mondo Digitale (innovationgym.org), e la trasformazione della Città Educativa di Roma in un presidio permanente di formazione digitale per l’intera cittadinanza. 

Bianchi: “Buon primo giorno a tutti i bambini e ragazzi”

In occasione del primo giorno di scuola il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha voluto inviare un video messaggio a tutti gli studenti e le studentesse che quest’anno sono tornati tutti in presenza. 

Floridia: “Dad solo con contagi elevati, è presto per togliere le mascherine”

Docenti in cattedra, personale scolastico con Green pass e mascherine obbligatorie a partire dai 6 anni. La scuola è pronta per l’avvio del nuovo anno, che per la maggior parte degli istituti è iniziato il 13 settembre. Lo garantisce la sottosegretaria all’Istruzione Barbara Floridia, che intervistata dall’agenzia di stampa Dire, fa il punto della situazione. “Le misure attuate- spiega- ci danno garanzia di limitare la Dad solo nei casi in cui si realizzano contagi”. Troppo presto, però secondo la sottosegretaria, per togliere le mascherine in classe, anche tra studenti vaccinati.

Dalle scuole

Liceo Pansini di Napoli 

Una bellissima atmosfera, tra docenti e studenti, per il rientro in presenza: la Dad, assicurano, solo in casi estremi.

Liceo Carducci di Milano

Al via l’anno scolastico, per il dirigente fondamentale e ‘bellissima’ la piattaforma per il green pass.

Liceo Minghetti di Bologna

Grande emozione nel rivedere i compagni all’interno delle aule, ma tra i ragazzi c’è preoccupazione per come andrà.

 

2021-09-21T09:20:47+02:00