tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

 

Il 16enne Pagliarino è lo scienziato migliore d’Europa

Valerio Pagliarino, 16 anni, della provincia di Asti, si è aggiudicato il primo premio della ventottesima edizione del Concorso giovani scienziati della Commissione Ue riservato ai giovani tra i 14 e i 20 anni, col progetto “LaserWan: connessione a banda ultralarga laser”. Lo studente del liceo scientifico di Castelnuovo Calcea, ha messo a punto una tecnologia rivoluzionaria che usa i raggi infrarossi emessi da laser per portare la connessione internet ad alta velocità anche nei luoghi più isolati del mondo, eliminando il divario digitale. Questa connessione internet, viaggia sulle linee elettriche utilizzando raggi laser al posto della fibra ottica, con la stessa qualità del segnale, e ha il doppio vantaggio di non richiedere scavi costosi e di essere ecologica, poiché i raggi laser non producono inquinamento elettromagnetico. Accanto a Paglierino sono stati premiati altri due italiani: Daniel Copil (18 anni) e Sofia Onorato (19) hanno vinto un portatile Apple per il miglior progetto nel campo dell’agro-alimentare, con un lavoro dal titolo “Antimicrobici naturali estratti dalle piante medicinali”.

Parco Doñana a rischio siccità: il WWF lancia l’allarme
Doñana, uno dei più importanti parchi nazionali europei situato alle foci del Guadalquivir nel sud della Spagna, rischia di prosciugarsi completamente come conseguenza di un lungo periodo di cattiva gestione e sovrasfruttamento delle sue risorse idriche. Questo sito, considerato Patrimonio Mondiale, rappresenta un sostegno per l’economia regionale e un habitat importante: ogni anno ospita circa sei milioni di uccelli migratori e conserva una delle specie ‘iconiche’ e tra le più minacciate della fauna europea, la lince iberica. Lo studio “Salvare Doñana: dal pericolo alla prosperità”, prodotto per il WWF , analizza anche altre minacce incombenti come il dragaggio e l’estrazione e stoccaggio del gas. Il WWF sta attualmente conducendo una campagna per garantire che le leggi attuali siano mantenute e attuate efficacemente contro le attività industriali nocive, come l’agricoltura non sostenibile, l’energia e le infrastrutture di trasporto (#NatureAlert). La Commissione europea dovrebbe pubblicare la sua comunicazione sul futuro della natura in autunno di quest’anno.

Università. Parte Biocirce, il primo master dedicato alla bio-economia
Si chiama Biocirce, è il primo master di secondo livello, l’unico finora avviato in Italia, interamente dedicato alla Bio-economia. Il corso, tratterà tutti gli aspetti chiave della catena del valore per le aziende operanti nella Bio-economia, con una particolare attenzione all’innovazione di prodotto e di processo nel settore. Biocirce nasce dall’iniziativa congiunta di quattro università: Milano-Bicocca, Federico II di Napoli, appunto l’Alma Mater di Bologna e l’Università di Torino, più diverse realtà di primo piano che si confrontano a diversi livelli con il mondo della Bio-economia e dell’economia circolare. Il programma di studi verterà sulla produzione delle materie prime a matrice biologica in diversi ecosistemi e aree climatiche, sulla logistica e sulla supply chain, sui processi produttivi e sulle tecnologie per la trasformazione in prodotti e servizi, così come sul loro marketing e utilizzo. Il Master esaminerà aspetti scientifici ed economici dell’industria tenendo conto delle normative, delle innovazioni nel settore e del ruolo delle Istituzioni.

Il cinema si comprerà su Facebook
Presto il biglietto del cinema si comprerà su Facebook. L’ha annunciato lo stesso social network, dopo aver stretto un accordo con Fandango. Con l’arrivo degli streaming, infatti, sono in tanti quelli che preferiscono guardare i film da casa, svuotando di conseguenza le sale. L’idea, così,  è quella di permettere agli appassionati di cinema di acquistare il proprio tagliando sulle pagine ufficiali dei film. Questa rivoluzione d’acquisto sarà disponibile sull’app per smartphone. Da cellulare, comprare un biglietto sarà più semplice di quanto si possa pensare. Basterà cliccare su un bottone blu – Buy Tickets – che arriverà sulla pagina del film. In pochi secondi, si potrà scegliere scegliere zona, sala e orario in un unico passaggio. Secondo il New York Times, la sperimentazione è partita per alcuni film e in alcune regioni americane. Piano piano, la nuova funzione dovrebbe diventare di massa. Al momento, quindi, si sta avviando una fase di sperimentazione per capire se il pubblico potrebbe apprezzare la novità.

Animali notturni: il trailer italiano svela il nuovo film di Tom Ford
Vincitore del Leone d’Argento alla 73esima edizione del Festival di Venezia, Animali Notturni si presenta al grande pubblico con il trailer italiano ufficiale. Sette anni dopo “A Single Man”, Tom Ford torna al cinema con un thriller violento e romantico, co-prodotto da George Clooney. Nelle sale il 17 novembre, Animali notturni – attraverso tre diversi piani narrativi – racconta la storia Susan Morrow (Amy Adams), una mercante d’arte di Los Angeles che conduce una vita agiata ma vuota insieme al marito Hutton Morrow. Una storia deliberatamente tratta dal romanzo “Tony e Susan” di Austin Wright.