tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

L’Europarlamento ratifica accordo di Parigi sul clima, in vigore dal mese prossimo
Il parlamento europeo ha approvato ieri in assemblea plenaria la ratifica dell’accordo sul clima di Parigi. L’intesa, già approvata da Stati Uniti, Cina e India, i principali inquinatori del pianeta, ha ottenuto il via libera ad ampia maggioranza. Grazie alla ratifica da parte dell’Ue, l’accordo entrerà in vigore in tempo per la conferenza sul clima in programma a Marrakech dal 7 al 18 novembre 2016. L’accordo di Parigi sulla lotta ai cambiamenti climatici, è il primo del suo genere, perché vincolante in assoluto a livello globale. Il Parlamento ha dato il suo consenso alla ratifica dell’accordo Ue da 610 voti a favore, 38 contrari e 31 astensioni. Le ratifiche di almeno 55 paesi che rappresentano almeno il 55% delle emissioni globali erano necessarie affinché l’accordo potesse entrare in vigore. Mentre la prima condizione era già stata soddisfatta, il voto di ieri ha permesso di soddisfare il secondo parametro e quindi far scattare l’entrata in vigore.

Nuove polemiche per Yahoo: centinaia di milioni di email passate all’intelligence americana senza consenso degli utenti
Si riaccendono le polemiche su Yahoo e sugli attacchi hacker al centro delle cronache recentemente. Secondo Reuters, l’azienda di Sunnyvale avrebbe passato in gran segreto centinaia di milioni di email agli 007 americani. L’agenzia non ha precisato se il permesso sia stato dato all’Fbi o alla Nsa. Quello che è certo è che la trasmissione dei dati degli utenti è avvenuta senza il consenso di quest’ultimi. Yahoo avrebbe messo appunto un software specifico per scansionare la posta in arrivo di tutti i suoi clienti, il tutto senza avvisare nessuno dell’operazione. Non è ancora chiaro che tipo di informazioni stessero cercando gli agenti dell’intelligence. La notizia è stata confermata anche da Edward Snowden su Twitter. La “talpa” ha consigliato a chi possiede un account Yahoo di chiuderlo immediatamente. Da parte di Yahoo tutto tace. L’azienda ha fatto sapere soltanto che “Yahoo è una compagnia rispettosa della legge e delle regole degli Stati Uniti”.

Nobel per la Fisica 2016 al team Thouless, Haldane e Kosterlitz
Per la ventiquattresima volta, il premio Nobel per la fisica, è stato aggiudicato ad un team di studiosi di origine britannica: David Thouless (professore della University of Washington), Duncan Haldane (afferente alla Princeton University) e Michael Kosterlitz (della Brown University), sono loro ad aver vinto il riconoscimento e l’assegno da 8 milioni di corone (circa 831 mila euro) staccato dall’istituzione di Stoccolma per i loro studi sulle transizioni di fase topologiche e per le fasi topologiche della materia. I tre nuovi Nobel sono stati, infatti, i primi a vedere che cosa accade alla materia quando si passa da un oggetto magnetizzato, come una calamita, a un oggetto che non lo è. Oppure, da un metallo normale a uno superconduttore. O, ancora, da un fluido normale a un superfluido che non ha viscosità.

40 film e star di Hollywood: Roma si prepara alla Festa del cinema
Trentadue protagonisti del cinema italiano e internazionale tra i quali Tom Hanks, Meryl Streep, Oliver Stone, Viggo Mortensen, David Mamet. Quarantacinque film e documentari nella Selezione ufficiale, 4 eventi speciali, 14 incontri, 10 omaggi, 3 retrospettive e 17 eventi collegati. Nomi e numeri dell’undicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, che si svolgerà dal 13 al 23 ottobre all’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale. La rassegna è stata presentata dal presidente della Fondazione Cinema per Roma, Piera Detassis, e dal direttore artistico, Antonio Monda. Dieci giorni di eventi, che coinvolgono anche il Maxxi, la Casa del Cinema, i cinema Farnese, Persol, Moderno, Trevi, Broadway, Cineland, Admiral, Kino e un’assoluta novità: il Drive-in nell’area antistante il Palazzo dei Congressi dell’Eur. Sarà una festa “all’insegna della qualità e della varietà- ha spiegato Monda- in cui tutta Roma sarà coinvolta. Ci saranno red carpet ad ogni serata e grande attenzione ai temi attualità”.

Un libro al mese per la vita, gratis
Ottobre potrebbe essere il mese dei lettori. È online il concorso per tutti coloro che divorano testi scritti: Heywood Hill, storica libreria londinese nel Mayfair, lancia infatti in rete “The Library of a Lifetime Prize Draw”. Basta compilare un modulo online entro il 31 ottobre e il fortunato estratto a sorteggio riceverà un libro al mese per tutta la vita. I dati da comunicare una volta iscritti al concorso sono nome, cognome, indirizzo e nazionalità più il titolo del libro che ti ha cambiato la vita, ma attenzione! L’anno di pubblicazione deve essere dal 1936 ad oggi. Nulla è per caso, Heywood Hill festeggia infatti quest’anno i suoi primi ottant’anni e lo fa premiando un lettore! The Library of a Lifetime Prize Draw è ispirato a un servizio che Heywood Hill fornisce da anni: abbonamenti annuali a libri scelti dai librai e spediti ogni mese, o ogni due mesi, che si chiamano A Year in Books.