tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

https://youtu.be/gYX27JFOUpU

Donad Trump è il nuovo Presidente degli Stati Uniti
Donald Trump è il nuovo Presidente degli Stati Uniti. Con grande sbalordimento di tutti, il repubblicano è riuscito a superare la quota dei 270 elettori necessaria per arrivare alla Casa Bianca.”Sarò il presidente di tutti gli americani”, ha promesso Trump alla sua prima uscita ufficiale.  ”Cercheremo alleanze, non conflitti, nel mondo”, dice ancora Trump, sottolineando che gli Stati Uniti “andranno d’accordo con tutti coloro che vorranno andare d’accordo con noi”. Montana e Missouri, Idaho, Utah fino a prendere l’Ohio. Poi, Florida e North Carolina. Trump ha trionfato nelle aree del Paese a forte presenza di elettori bianchi, facendo molto meglio di Mitt Romney sconfitto quattro anni fa da Barack Obama. Mentre Hillary Clinton non è riuscita ad attirare i voti delle minoranze che furono la chiave dei successi del presidente uscente. Tra i sostenitori della democratica grande delusione e scontento.

WhatsApp sempre più social con la funzione Status
WhatsApp Status. Si chiama così l’ultima funzione del servizio di messaggistica istantanea più conosciuta e usata al mondo. Non si tratta, in realtà, di una grossa novità ma rappresenta, per l’applicazione, l’ennesimo sbilanciamento verso il mondo dei social network. WhatsApp Status è ancora nella sua versione beta ma presto sarà reso disponibile per iOS e Android. Status è una funzione molto simile alle storie di Snapchat e Instagram. Foto, video e testi che possono essere condivisi con i propri contatti e all’interno di gruppi privati per raccontare la propria giornata. Stati d’animo, singoli avvenimenti e curiosità che si “autodistruggono” nel giro delle 24 ore. Quella adottata da Mark Zuckerberg è una strategia molto chiara e in risposta a chi continua a sostenere che Facebook è un social per “vecchi”. Con le ultime acquisizioni, oltre WhatsApp anche Instagram è nella scuderia del social in blu, patron Zuckerberg rincorre una platea sempre più giovane e con una gran voglia di apparire.

Fai bei sogni, in sala il nuovo film di Marco Bellocchio
Sarà nelle sale dal prossimo 10 novembre il nuovo film di Marco Bellocchio “Fai bei sogni”. Nel cast Valerio Mastandrea, Bérénice Bejo, Guido Caprino, Nicolò Cabras. La pellicola è la trasposizione cinematografica del romanzo autobiografico di Massimo Gramellini pubblicato nel 2012. FAI BEI SOGNI è una storia sulla ricerca della verità e allo stesso tempo sulla paura di scoprirla. La mattina del 31 dicembre 1969, Massimo, nove anni appena, trova suo padre nel corridoio sorretto da due uomini: sua madre è morta. Massimo cresce e diventa un giornalista. Dopo il rientro dalla Guerra in Bosnia, dove era stato inviato dal suo giornale, incontra Elisa. La vicinanza di Elisa aiuterà Massimo ad affrontare la verità sulla sua infanzia ed il suo passato.

Elton John torna in Italia con il tour mondiale “Wonderful Crazy Night”
C’è chi lo ha già visto questa estate ma giura che prenderà di nuovo i biglietti, stiamo parlando di Sir Elton John che ha appena annunciato il suo ritorno in Italia il prossimo 14 luglio, in Piazza Sordello a Mantova. Biglietti in vendita in esclusiva per il fan club sul sito www.eltonjohn.com da oggi e per tutti gli altri vendite aperte da giovedì 10 novembre su Ticketone. Uno spettacolo imperdibile “Wonderful Crazy Night” in cui Sir John presenta successi leggendari e grandi classici della sua incredibile carriera lunga cinque decadi, inclusa una selezione di canzoni del suo album da cui prende il nome il tour mondiale. Sul palco con Elton saliranno infatti i musicisti del disco Wonderful Crazy Night uscito il 5 febbraio: Nigel Olsson alla batteria, membro del gruppo originale a tre elementi di Elton, così come il direttore musicale Davey Johnstone alla chitarra, Matt Bissonette al basso, John Mahon alle percussioni e Kim Bullard alle tastiere.

The Big Bang Theory, in lavorazione un prequel-spinoff su Sheldon?
La CBS sta sviluppando uno spinoff-prequel della popolare serie tv. A riportarlo The Hollywood Report. Alcune fonti hanno svelato che lo spinoff sarà realizzato dai co-creatori della serie originale Chuck Lorre e Bill Prady e coordinato dallo showrunner Steve Molaro. La storia sarà incentrata attorno ad un giovane Sheldon Cooper, interpretato in The Big Bang Theory dal vincitore del premio Emmy Jim Parsons. Gli addetti ai lavori descrivono il progetto come Malcolm in the Middle, ma con una versione adolescente di Sheldon. Nessuno del cast originale di The Big Bang Theory è coinvolto nel potenziale prequel al di fuori di Jim Parsons, che sarà il produttore esecutivo. Durante la decima stagione, sono stati fatti molti riferimenti all’infanzia di Sheldon, cresciuto come un giovane prodigio in Texas da una madre religiosa. Un prequel su Sheldon coinvolgerebbe probabilmente Laurie Metcalf, che interpreta Mary Cooper, la madre di Sheldon. CBS e i produttori della Warner Bros. Television non hanno rilasciato commenti.