tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Stephen Hawking, Yuri Milner e Mark Zuckerberg insieme per esplorare lo spazio
100 milioni di dollari, è questo l’investimento per sviluppare un sistema di propulsione veloce per raggiungere le stelle che il fisico Stephen Hawking, il filantropo Yuri Milner insieme a Mark Zuckerberg hanno annunciato durante una conferenza stampa. Breakthrough Starshot, è questo il nome del progetto che ha l’ambizione di portare centinaia di astronavi, grandi quanto un francobollo e dal costo di un iPhone, alla volta di Alpha Centauri, il sistema stellare più vicino al nostro che si trova a 4,37 anni luce da noi: circa 40 trilioni di km di distanza. Con la sonda più veloce in nostro possesso, impiegheremmo circa 30 mila anni per raggiungerlo, con le nanosonde ne occorrerebbero 20. A capo del progetto c’è Pete Worden, ex direttore del centro di ricerca AMES della NASA, e vede il coinvolgimento di una ventina di scienziati di tutto il mondo compreso un italiano, Giancarlo Genta del politecnico di Torino. L’obiettivo è ambizioso e sfaccettato ma anche complesso, per questo gli scienziati hanno scelto di pubblicare online tutti i loro dati, e avvalersi dei benefici della condivisione di conoscenze open source.

All’ONU presentato il drone sottomarino dell’ENEA contro il cambiamento climatico
Sciami di robot sottomarini in grado di ‘dialogare’ fra loro, monitorare temperatura e salinità dei mari, studiare le correnti e l’erosione delle coste ed allertare in caso di tsunami. Si chiama Venus Swarm, nasce nei laboratori dell’ENEA ed è una delle sei tecnologie made in Italy all’avanguardia per prevenire e contrastare il cambiamento climatico che ieri sono state presentate ai delegati di circa 120 Stati nella sede dell’ONU a New York. Obiettivo dell’iniziativa è di illustrare soluzioni altamente innovative ai Paesi più minacciati dall’innalzamento delle temperature, come ad esempio le piccole isole del Pacifico. Insieme a un esemplare dei droni ENEA ispirati al comportamento di pesci, in mostra al Palazzo di Vetro anche tecnologie ‘firmate’ da CAE, Consorzio Venezia Nuova, ENEL Green Power, ENI, Telespazio/Finmeccanica.

Supereroi genetici, scoperti 13 esseri umani con mutazioni “speciali”
Non bisogna volare troppo in là con la fantasia per trovare un supereroe. In una ricerca pubblicata sulla rivista Nature, gli scienziati della Mount Sinai hanno tracciato 589.000 genomi per trovare 13 persone “speciali”, i “supereroi genetici”. Si tratta di individui portatori di mutazioni genetiche che dovrebbero causare gravi malattie, ma sorprendentemente non hanno problemi. Il loro DNA potrebbe quindi avere la chiave per il trattamento di condizioni precedentemente incurabili. “La maggior parte degli studi di genomica si concentrano sulla ricerca della causa di una malattia, ma ci sono enormi opportunità nel capire ciò che mantiene la gente in buona salute “, ha detto Eric Schadt, uno degli autori principali dello studio. Insieme ai colleghi Stephen Friend e Rong Chen, Schadt ha guidato un team di 30 ricercatori per passare al setaccio i dati su quasi 900 geni dal genoma di ogni persona, alla ricerca di mutazioni che portano ad una qualsiasi delle malattie genetiche. Un rigoroso processo di vagliatura li ha lasciati con 13 individui che avevano varianti del gene che normalmente si traduce in una delle cosiddette malattie mendeliane.

Benedict Cumberbatch è Doctor Strange nel primo trailer ufficiale
Durante il Jimmy Kimmel Live è stato trasmesso il primo trailer ufficiale di Doctor Strange, la nuova pellicola dedicata ai supereroi dei fumetti Marvel. Benedict Cumberbatch è Stephen Strange, un neurochirurgo che a seguito di un incidente stradale deve porre fine alla sua carriera e intraprendere un cammino di riabilitazione. E’ in questa circostanza che incontrerà un vecchio eremita che potrebbe essere in grado di guarirlo, il Grande Antico, che introdurrà il Doctor Strange nel mondo delle arti mistiche, fino a diventare il suo mentore. Creato da Stan Lee e Steve Ditko, Dottor Strange apparve per la prima volta nei fumettiMarvel nel 1963. L’adattamento cinematografico di Dottor Strange è diretto da Scott Derrickson e arriverà nei cinema italiani a ottobre 2016. Nel trailer possiamo dare un breve sguardo al Barone Mordo, interpretato da Chiwetel Ejiofor, nel fumetto un altro discepolo dell’Antico e nemesi del Dottore. Nel cast anche Rachel McAdams e Mads Mikkelsen.

Dark Souls III, il gioco dove morire diventa necessario
Cadere e rialzarsi, morire e risorgere proprio come l’Araba Fenice. Inutile e impossibile opporsi al destino che gli sviluppatori di Dark Souls III hanno già scritto per noi. Morire nel nuovo capitolo di Souls è come un meme, capita di continuo, dietro ogni angolo o di fronte ad un qualsiasi altro nemico c’è la morte. Un morire che vuol dire rinascere più forti e con maggior consapevolezza dei propri mezzi e della propria bravura. Se non si accetta questa cosa è inutile approcciarsi al gioco. Dark Soul III è solo l’ultimo capitolo di una grande saga fantasy nata nel lontano 2009. Anche nel nuovo capitolo, proprio come vuole la saga, è possibile scegliere quale ruolo impersonare – cavaliere, ladro o mago solo per citarne alcuni – e personalizzare l’aspetto fisico del ‘combattente’. Armi e abilità da sfruttare nel gioco dipendono da questa scelta iniziale segnando il destino dell’intera partita.