tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg diregiovani

Nuova edizione del Tg diregiovani

 

Obama a Hiroshima, prima visita di un Presidente americano

Barack Obama sarà il primo Presidente americano ad andare nella città di Hiroshima, in Giappone. A dare l’annuncio è il portavoce della Casa Bianca, dichiarando che questa sarà una “visita storica” che mira, in particolare, a persistere nel perseguimento della pace e della sicurezza del mondo senza armi nucleari. La visita, prevista verso la fine di maggio, vedrà il leader americano nella città Giapponese distrutta dalla bomba atomica, il 6 agosto del 1945,  sganciata alla fine del Secondo conflitto mondiale su ordine del Presidente americano Truman. Non sono mancate polemiche, da parte dei repubblicani, nei confronti di Obama e del suo prossimo viaggio in Asia. Infatti, c’è chi dice che questa sia una visita di scuse. Gli oppositori hanno, inoltre, aggiunto che questo viaggio rappresenta un segno di debolezza. A tal proposito, Obama ha chiarito che non chiederà scusa, a nome degli Stati Uniti, per la devastazione causata dalla bomba atomica.

Carmen Consoli si è “fatta preziosa” per la Notte della Taranta 2016

È stata presentata ieri, presso la Sala della Stampa estera a Roma, la 19esima edizione della Notte della Taranta, in programma nel Salento dal 3 al 27 agosto. Maestra concertatrice per quest’anno sarà la cantautrice siciliana Carmen Consoli, fan del festival e del Salento: “Comincio a sentirmi una salentina. Probabilmente nella mia memoria emotiva, come in quella di tutti i siciliani, c’è questa forte affinità; questo innamoramento tra virgolette, quindi questo incarico giunge a me come un grande regalo che la vita mi fa”. Tanta gioia per il ruolo ma anche tanta ironia nelle parole della Consoli: “Quando mi hanno offerto questa possibilità ho scelto una strategia: mi sono fatta preziosa, ho detto che dovevo vedere le proposte dal Veneto, dall’Emilia Romagna per il liscio…poi mi sono fatta convincere…subito! Non mi sono fatta preziosa neanche un secondo, non aspettavo altro”.

La sicurezza dal cielo protagonista al Roma Drone Expo&Show

Torna il Roma Drone Expo & Show, la terza edizione del Salone aeronautico nazionale sui droni che aprirà venerdì 13 maggio all’aeroporto di Roma Urbe e resterà aperta fino a domenica 15. Tema di quest’anno: la sicurezza dal cielo. Sono anni che l’utilizzo dei droni da parte di forze armate e forze dell’ordine è aumentata. L’Aeronautica Militare da più di un decennio utilizza il grande velivolo teleguidato ‘Predator’ per l’osservazione di aree ‘calde’. Nei tre giorni della manifestazione sarà anche possibile vedere in volo altri droni che contribuiscono alla sicurezza di tutti: quelli dell’Esercito, della Polizia di Stato e della Croce Rossa Italiana, che ha avviato un ampio piano di impiego di droni per le missioni di soccorso in Italia e all’estero. A Roma Drone spazio anche per conferenze e meeting con gli esperti.

Barilla, presto la pasta in 3D potrebbe arrivare sulle nostre tavole

Da oggi avere pasta di qualsiasi formato non sarà più un sogno grazie a Barilla. La pasta del futuro sarà in 3D e potrà essere prodotta in casa propria in poche e semplici mosse. Basterà avere l’impasto che si preferisce in formato cartuccia e una stampante adatta su cui caricarla. Scelta la forma desiderata al pc, poi, il gioco è fatto. La nuova pasta, inoltre, sarà veloce da cuocere: seguendo il modello dei tortellini, si sta, infatti, lavorando per avere una cottura di pochi minuti. La novità è stata presentata proprio da Barilla al Cibus 2016, nella seconda giornata del Salone Internazionale dell’Alimentazione a Parma. Al momento si tratta solo di un prototipo. Le stampanti progettate realizzano quattro pezzi ogni due minuti, ma l’obiettivo degli sviluppatori è di avere nello stesso tempo la quantità per una porzione media.

L’Era Glaciale 5 – In Rotta di Collisione per colpa di Scrat

Ancora una volta sarà lo scoiattolo Scrat ad innescare un imminente disastro che metterà a rischio l’intera Terra. L’Era Glaciale 5 – In Rotta di collisione arriverà al cinema in Italia il 25 agosto 2016 e vedrà Sid il bradipo, Manny il mammuth, Diego la tigre dai denti a sciabola e tutti gli altri amici, ancora una volta affrontare un grande pericolo per tutte le creature del pianeta. Come in Continenti alla deriva sarà l’eterna caccia di Scrat alla sua ghianda – che questa volta lo porterà fin nello Spazio – a dare il via ad una serie di reazioni cosmiche che si ripercuoteranno sulla Terra, costringendo il branco ad iniziare una nuova migrazione, ricca di avventure, problemi d’amore per Sid e siparietti comici. Nel quinto capitolo faranno comparsa nuovi e bizzarri personaggi, ma soprattutto ritroveremo il folle Buck, lo strampalato furetto apparso in L’Era Glaciale 3.