tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg diregiovani

Nuova edizione del Tg diregiovani

Italia-Spagna: le furie rosse cadono contro gli azzurri
La nazionale di Conte sorprende ancora. Nell’incontro in cui in molti davano già per scontata la vittoria della Spagna, gli azzurri si sono fatti sentire, battendo per due reti a zero, quelle di Chiellini e Pellé, le tanto temute furie rosse. Gioisce Conte e la sua Italia, che non ha mollato un centimetro e regala un’altra prestazione “incredibile”, come richiesto dal suo tecnico. Intensità, grinta, reparti equilibrati: tutte specialità della casa, che se usate con parsimonia possono anche portare lontano. Ma lo sguardo è già rivolto alla prossima partita, quella della Germania di Loew: “Veniamo da un’amichevole persa 4 a 1 a marzo – ha detto Conte – Affronteremo in assoluto la squadra più forte dell’Europeo. Con la Spagna abbiamo compiuto un’impresa. Dovremo farne un’altra, ma titanica”.

Asteroid Day: Brian May apre una tre giorni con “Man vs Asteroid”
Il 30 giugno 1908 un asteroide esplode a Tunguska in Siberia ad una quota di circa 5-10 km, creando un bagliore visibile ad oltre 700 km di distanza, abbattendo milioni di alberi e causando un terremoto del quinto grado della scala Richter. L’Asteroid Day nasce lo scorso anno per accendere i riflettori su una minaccia reale ma poco considerata, che potrebbe provenire dallo spazio. Per celebrare questa giornata, volta a sensibilizzare la popolazione mondiale sul tema degli asteroidi e di un loro possibile impatto con la Terra, Discovery Italia dedica tre giorni di programmazione speciale dal titolo “ASTEROID DAYS”. Il programma andrà in onda dal 28 al 30 giugno a partire dalle ore 22:00 su Discovery Science (SKY CANALE 405 e in HD) e inaugurata dalla prima visione assoluta di “Man vs Asteroid”, lo speciale con Brian May sulle possibili cause ed effetti di un impatto con un meteorite.

Saldi estivi 2016: si parte il 2 Luglio
Arrivano il 2 Luglio (un giorno prima in Sicilia) i saldi estivi 2016. Gli italiani, però, non sembrano allettati dalla notizia. Secondo il Codacons, infatti, quest’anno non ci sarà “nessuna corsa all’acquisto” e “le vendite si manterranno sostanzialmente stabili” rispetto all’anno scorso. La previsione arriva con il consueto monitoraggio che l’associazione fa sulla propensione all’acquisto delle famiglie durante i saldi di fine stagione. “Presso i consumatori si registra cauto ottimismo e una stabilità nella propensione alla spesa durante i saldi rispetto allo scorso anno – ha spiegato il Presidente Carlo Rienzi – Non ci sarà alcuna impennata delle vendite né corsa all’acquisto, e la spesa media degli italiani sarà in linea con quella del 2015, con uno scontrino medio che si attesterà attorno ai 67 euro procapite”. Non gioiscono, quindi, i commercianti di tutta Italia e del Sud in particolare che, anche a questa nuova tornata di sconti, avranno modo di soffrire per gli incassi poco soddisfacenti.

Iphone 7: novità in arrivo per il nuovo smartphone di Apple
Ancora novità per Iphone 7. Il conto alla rovescia per l’arrivo nei mercati nel nuovo modello di Iphone è ormai entrato nel vivo. Sembra sempre più probabile che il nuovo Iphone possa arrivare sul mercato nei giorni a cavallo tra fine Settembre e inizio Ottobre. A dare un indizio concreto di quello che potrebbe essere sono i progressivi sconti che ultimamente hanno per oggetto gli Iphone 6 e 6S sulle piattaforme di ecommerce e negli store di tutto il mondo. Iphone 7 arriverà sul mercato in tre diverse versioni, ognuna delle quali avrà un prezzo diverso: Iphone 7, Iphone 7 Plus, Iphone 7 Pro. A livello di design il nuovo melafonino non avrà grandi differenze rispetto ai suoi predecessori. Per lo schermo si parla di display Oled con cornice ridottissima. Il tasto home verrà sostituito da un pulsante virtuale che sarà anche lettore di impronte digitali. Iphone 7, poi, dovrebbe avere uno schermo da 4.7 pollici e uno spessore di 7.1 millimetri che scendono a 6.1 nelle versioni Plus e Pro. Per quest’ultimi due modelli si fanno sempre più insistenti le voci su schermi da 5.5.

Pumi, ecco la dolcissima nuova razza di cani
Sale a 190 il numero di sottospecie canine riconosciute a livello internazionale: l’American Kennel Club ha finalmente ufficializzato il dolcissimo Pumi come una nuova razza di cani.
Già riconosciuto dalla FCI (la federazione internazionale delle associazioni di allevatori canini), il Pumi è popolare da tempo a livello europeo, ma ci sono voluti 17 anni per essere reso “ufficiale” dall’AKC. Questo adorabile cucciolo è ora finalmente una razza a tutti gli effetti e potrà partecipare alle competizioni canine d’oltreoceano. Il Pumi è una razza canina di pastore ungherese, discendente dall’incrocio di un puli con altri pastori tedeschi e francesi, nonché terrier. È un cane attivo, che unisce l’intelligenza del cane da pastore alla prontezza e l’attività di un terrier. Energico e vivace, è una razza che si presta molto per la conduzione di greggi e di bestiame. I Pumi sono ottimi animali domestici per le famiglie, ma sono sconsigliati ai pigri. Richiedono, infatti, molta energia per soddisfare i loro alti livelli di attività.