tg - diregiovani

Tg Diregiovani – Edizione del 12 maggio 2017

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Cuba, revolution addio, all’Avana hotel super-lusso
Si chiamerà Gran Hotel Manzana Kempinski e una volta inaugurato, a giugno, diventerà l’albergo di lusso del primo centro commerciale di Cuba dedicato ai marchi alla moda per super-ricchi. La struttura aprirà i battenti all’ultimo piano del Manzana de Gomez, uno degli edifici storici dell’Avana, costruito tra il 1894 e il 1992. Tra i negozi dei piani inferiori L’Occitane, Mont Blanc, Bulgari e Lacoste, griffe icone del capitalismo sbarcate nell’isola simbolo del socialismo caraibico. A coordinare i lavori di ristrutturazione al Manzana de Gomez è Habaguanex, società guidata da Eusebio Leal, direttore dei programmi di restauro e tutela del centro storico dell’Avana.

L’Ara com’era, ecco l’iniziativa per la Festa della Mamma
Per regalare un dono originale e appassionante in occasione della prossima “Festa della Mamma” Roma Capitale ha pensato a un’idea speciale: L’Ara com’era, la visita immersiva e multisensoriale dell’Ara Pacis, ospita la speciale promozione “Con te mamma” che riserva il 2×1 nella settimana da domenica 14 a domenica 21 maggio 2017. Dalle 20.15 tutte le cittadine e turiste ‘madri’, accompagnate da figli con età “over 13”, potranno assistere all’innovativo archeoshow acquistando due biglietti al prezzo di uno. Un’occasione unica per ammirare il primo intervento sistematico di valorizzazione del patrimonio culturale di Roma, riproposto in una versione ancora più coinvolgente grazie all’integrazione tra computer grafica, realtà virtuale e aumentata dal 20 gennaio.

Dai Red Hot Chili Peppers a Marilyn Manson, torna il Rock in Roma
Le prime date italiane dei tour di Red Hot Chili Peppers, Marilyn Manson, Alter Bridge. E poi ancora la celebrazione di Roma, una vera e propria festa musicale con Mannarino e Orchestraccia. Un tabellone di tutto rispetto per la nona edizione del Postepay Sound Rock in Roma. Presentato ieri presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio, dal 23 giugno al 2 agosto sul palco dell’ippodromo delle Capannelle, saliranno artisti nazionali e internazionali. Importante l’affluenza di pubblico, dall’inizio a oggi, oltre 1 milione e mezzo di spettatori al festival fondato da Maxmiliano Bucci e Sergio Giuliani. Rispetto al recente passato, dopo Rolling Stones, David Gilmour, Bruce Springsteen, non è previsto alcun ‘spin off’, ovvero un concerto al di fuori di Capannelle ma sempre sotto il nome del Rock in Roma.

Stati Uniti, Dwane Johnson pensa alla Casa Bianca
Dwane Johnson è pronto a candidarsi alla Presidenza degli Stati Uniti nel 2020. A dirlo è lo stesso attore che a GQ ha parlato di “una possibilità reale”. “Ho maturato questa idea circa un anno fa”, ha detto l’attore. “Sentivo di dover essere sincero con me stesso, – ha aggiunto – tornavo a casa e pensavo: Datemi il tempo per trovare la risposta giusta, voglio essere sicuro che sia una risposta vera e rispettosa”. L’idea di candidarsi è cominciata qualche anno fa per scherzo a partire da alcuni articoli che lo vedevano come candidato ideale. “Vorrei vedere una leadership migliore”, ha poi detto The Rock sull’attuale presidenza di Donald Trump. Poi un commento anche sulla questione immigrazione: “Credo nella sicurezza nazionale ma non penso che si debbano interdire gli immigrati. Io credo nell’accoglienza. La nostra nazione è stata costruita su questo e continua a essere forte per questo.

È Dig Down il nuovo singolo dei Muse
Si chiama Dig Down il nuovo singolo dei Muse. Dopo tante speculazioni, la band ha annunciato ufficialmente il suo ritorno sulle scene musicali. Il nuovo brano sarà pubblicato il prossimo 18 maggio, a due anni dall’ultimo lavoro, Drones. L’annuncio è arrivato sui social della band inglese, dopo una serie di post che si concludevano con un criptico “coming soon”. Nonostante l’annuncio, però, non si sanno ulteriori dettagli su Dig Down. Vietato sapere se si tratta di una ballad o di un pezzo più movimentato. D’altronde, i Muse sono sempre molto restii a rivelare tutto e subito. Con molta probabilità anche il video potrebbe uscire il giorno della pubblicazione di Dig Down o a ridosso. Dig Down anticipa l’ottavo album di studio dei Muse che, per non smentirsi, è ancora senza nome.