tg - diregiovani

Tg Diregiovani – Edizione del 17 luglio 2017

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Addio a George Romero, regista degli zombie
Il mondo del cinema dice addio a George Romero. Il regista nato a New York nel 1940, si è spento ieri nel sonno all’età di 77 anni dopo aver combattuto una breve ma aggressiva battaglia contro un cancro ai polmoni. La sua opera cinematografica ha contribuito a forgiare l’immaginario collettivo delle generazioni occidentali formatesi tra gli anni ’70 e ’80, delle quali è considerato una sorta di “padre spirituale”, accostabile, in questo, alla figura dello scrittore Stephen King Tra le sue opere più famose “La notte dei morti viventi” di cui è stato regista e sceneggiatore. Nel 2012 la Marvel ha contattato Romero per scrivere un fumetto sugli zombi intitolato inizialmente Marvel of the Dead poi modificato in Empire of the Dead uscito per la prima volta nel gennaio 2014.

I cambiamenti climatici fanno crollare la produzione di caffè
I cambiamenti climatici stanno colpendo la produzione di caffè, che ormai da due anni a livello mondiale è scesa sotto il livello della domanda. L’allarme è stato lanciato nel corso dell’ultimo Forum mondiale dei paesi esportatori, che in 43 compongono l’Organizzazione internazionale del caffè (Ico). Secondo quanto emerso nel corso del Forum – in cui sono stati presentati i dati dell’ultimo rapporto 2016 dell’Istituto di climatologia australiano – nessun Paese è al riparo dagli effetti del riscaldamento globale: d’altronde la pianta di questa pregiata quanto richiesta bevanda è molto sensibile al variare delle temperature. Non solo: entro il 2050 la superficie di terreno dedicato alle colture potrebbe ridursi della metà. Il caldo favorirà infine la diffusione delle malattie tipiche della pianta.

Entertainment Illustrated, il nuovo magazine per i millenians
E’ uscito il primo numero di Entertainment Illustrated. Il nuovo magazine, free e digitale, pensato per i millenials e interamente dedicato a: televisione, cinema, musica e intrattenimento digitale. Il nuovo periodico è un’idea di Milano Fashion Library, casa editrice guidata da Diego Valisi, che ha pianificato per il primo numero una distribuzione in 80.000 copie free attraverso 600 corner sul territorio nazionale e una forte presenza online. Entertainment Illustrated è infatti scaricabile, in copia digitale gratuita, sul sito ufficiale (www.entertainmentillustrated.it) e, sempre gratuitamente, in alcune edicole online come Magbox e LeKiosk. Inoltre il periodico offre i propri contenuti ai lettori attraverso i più diffusi social network: Snapchat, Facebook e Instagram.

Felicità e sistema immunitario, lo studio che le lega
La formazione di anticorpi è legata alla felicità. Per la precisione dall’ormone che la regola: la dopamina. A dirlo è una ricerca nata in Italia e pubblicata su Nature. Quando virus o batteri invadono il nostro corpo, in regioni specializzate dei linfonodi, le cellule immunitarie – i linfociti B e T – collaborano tra loro per sviluppare una risposta contro gli specifici agenti patogeni. A svolgere un ruolo in questo meccanismo è la dopamina, contenuta e prodotta dai linfociti T. L’ormone del piacere così, secondo lo studio, ha l’effetto di produrre una quantità aumentata di anticorpi. La scoperta potrebbe avere risvolti positivi nel caso delle malattie autoimmuni: ovvero quando gli anticorpi vengono prodotti in quantità incontrollate. Farmaci che bloccano i recettori per la dopamina, infatti, potrebbero costituire una terapia aggiuntiva a quelle in uso.

Il futuro dei televisori è negli avvolgibili
Il futuro dei televisori è negli avvolgibili OLED LG. Schermi enormi, flessibili e trasportabili da riporre ed esporre all’occorrenza. Le indiscrezioni sul futuro dei televisori casalinghi arriva dal sito Business Korea. Stando agli esperti del magazine la LG sarebbe pronta a far sbarcare sul mercato, già nel 2020, i nuovi schermi avvolgibili. Televisori pensati per le case di grandissime dimensioni e ad altissima definizione. Immagini di una nitidezza mai raggiunta prima visibili su pannelli da 55 e 75 pollici. Avvolgibili, proprio come i vecchi “teli” per proiettori casalinghi, da esporre in salotto e da riporre all’occorrenza in un armadio o in cassetto. In ogni caso facilmente trasportabili. I nuovi televisori saranno prodotti nello stabilimento Paju P10, specializzato nella tecnologia OLED. I costi saranno variabili non solo per le dimensioni ma anche per i supporti. Stando sempre a Business Korea non si scenderà sotto i 30 milioni di won, ossia 23.000 Euro.