BluemassMed, il Mediterraneo mette in rete l’Europa

Sinergie, scambi di informazioni, ottimizzazione di risorse e realizzazione di una politica integrata di sorveglianza marittima.

In una parola rete. Il Mediterraneo fa rete e unisce l’Europa. Il progetto BluemassMed compie due anni. Due anni spesi a far da connettore tra 37 enti e istituzioni nelle 6 nazioni coinvolte: Italia, Francia,Spagna, Grecia, Portogallo e Malta.
Alla ricerca di unico linguaggio per unire ancor di più ciò che il mare tiene unito per forza. Nel nome di una maggiore sicurezza e sorveglianza, grazie ad un’architettura aperta della rete BMM. Il consuntivo dei successi di questi ultimi due anni è stato presentato alla National Conference di Roma.

Ce ne parlano: Enrico Saggese, Presidente Asi e Antonio Tajani, Vicepresidente della Commissione Europea

Nelle News: Le stelle prima di morire seminano – I vulcani fratelli di Marte – Volo ipersonico fallito, ecco perché.



2018-06-05T17:33:48+02:00