attualita

Nudi e dipinti di blu, tremila persone per l’opera di Tunick

tunick 2ROMA – E’ proprio il caso di dirlo, una marea umana ha invaso le vie e le piazze della città di Hull nel Regno Unito. Più di tremila persone, nude, hanno infatti partecipato all’ultima creazione artistica di Spencer Tunick.

L’opera di Tunick si chiama “Sea of Hull”

Dipinti di blu, 3200 tra uomini e donne, hanno preso parte all’evento organizzato per realizzare quella che è la più grande installazione dell’artista americano realizzata nel Regno Unito.

Tunick ha deciso di realizzare questo progetto, che si chiama “Sea of Hull”, in occasione dell’elezione della città britannica a città della cultura per il 2017.

I corpi dei partecipanti sono stati dipinti con diverse tonalità di blu, ciascuna delle quali ricorda appunto i colori del mare.

Ancora non si conosce il risultato finale ma già le immagini disponibili lasciano a bocca aperta.

tunick

tunick 1

 

Non è la prima volta per l’artista Spencer Tunick 

Fotografo statunitense, Tunick è famoso per le sue immagini di persone nude immortalate per le vie delle città o comunque in contesti pubblici.

Oltre che in America ha lavorato  a Londra, Lione, Melbourne, Montréal, Caracas, San Paolo, Buenos Aires, Sidney, Roma e Vienna e non solo.

“Sea of Hull” non è la prima opera collettiva realizzata dall’artista, già nel 2003 a Barcellona sono state settemila le persone che hanno preso parte ad uno dei suoi progetti mentre nel 2007 a Città del Messico furono in 18mila a posare per lui.