salute

Stretta sul fumo: a New York 13 dollari per un pacchetto di sigarette

ROMA – Tempi duri anzi, durissimi per i fumatori newyorkesi. Il sindaco Bill de Blasio ha firmato la legge che autorizza l’aumento delle sigarette a 13 dollari al pacchetto, circa dieci euro. Una bella ‘stangata’ per gli amanti delle bionde, accolta invece favorevolmente da salutisti e ambientalisti.

Obiettivo? Ridurre i fumatori

Un’iniziativa, quella del primo cittadino della Grande mela, che inasprisce quella del divieto di sigarette ai minori di 21 anni. L’obiettivo della nuova legge è quello di ridurre il numero di fumatori di 160.000 persone entro il 2020.

“Il fumo resta una delle maggiori cause di morte a New York. Stiamo lavorando per cambiare questa situazione”, ha twittato de Blasio. La legge di New York segue di un anno la nuova direttiva europea sui prodotti contenenti tabacco e nicotina entrata in vigore a maggio 2016.