A lezione con GIPI per scoprire i segreti del racconto per immagini

Roma – Avere a che fare con GIPI è per aspiranti fumettisti, illustratori in carriera e appassionati di racconti per immagini un privilegio unico e un’occasione imperdibile. Lo sanno bene gli organizzatori di ARF!il Festival di storie, segni e disegni della capitale – che dal 2016 organizzano masterclass con i maestri dello storytelling.

Aspettando l’edizione numero IV della rassegna, in arrivo quest’anno dal 25 al 27 maggio sempre negli spazi del Macro La Pelanda Testaccio, gli “ARFERS” in collaborazione con RUFA – Rome University Of Fine Arts lanciano quattro imperdibili appuntamenti con le star del fumetto italiano. 

Un modo per entrare nelle accademie ed estendere, al di fuori del Festival, le opportunità di seguire lezioni – evento con il top del mondo del comics.

A LEZIONE CON GIPI

Il primo appuntamento è in programma la mattina di sabato 17 febbraio con una masterclass intitolata FUMETTO, OSSESSIONE LETALE tenuta da GIPI. Il maestro del graphic novel italiano contemporaneo partirà dall’ossessione per una storia: dalla sua nascita fino alla messa in pagina, passando per le scelte di dialogo, di disegno e di inquadratura. Una masterclass fondamentale per capire come e dove trovare le possibili risposte alla miriade di domande che si pone un fumettista durante la lavorazione di una storia, una lezione imperdibile per trovare la propria voce, per capire cosa succede tra gli spazi bianchi delle vignette e scoprire come si trasforma una sensazione in racconto.

GIPI

Gipi (Gian-Alfonso Pacinotti) nasce a Pisa nel 1963 e vive a Roma. Esordisce come fumettista nel 2003 con Esterno notte. Il suo talento grafico e narrativo si afferma in pochi anni e viene consacrato non solo da un notevole successo di pubblico, ma anche dai numerosi riconoscimenti internazionali, tra cui spiccano il Premio Goscinny e il Premio al Miglior Album “Fauve d’Or” al Festival International de la bande dessinée d’AngoulêmeIn Italia ha pubblicato per Coconino Press tutti i suoi libri: Questa è la stanza, Appunti per una storia di guerra, S., LMVDM – La Mia Vita Disegnata Male, Diario di fiume e altre storie, l’antologia Verticali, Baci dalla provincia, unastoria, entrato tra i finalisti del Premio Strega 2014 e La Terra dei Figli, vincitore del Grand Prix de la Critique ACBD.

Dopo aver realizzato cortometraggi e video indipendenti, nel 2011 dirige il film L’ultimo terrestre, prodotto da Fandango e presentato in concorso alla 68^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Nel 2015 è  protagonista di una grande mostra al Museo Luzzati di Genova. Nello stesso anno ha ideato e disegnato il gioco di carte in stile medieval-fantasy Bruti.

LE MASTERCLASS

Gli appuntamenti, tutti a numero chiuso, avranno una durata di circa tre ore e saranno svelati poco alla volta. Ogni lezione avrà un costo di 90 euro che include un abbonamento valido per i tre giorni del Festival e un attestato di partecipazione nominativo firmato dal docente; i primi 30 iscritti riceveranno in omaggio una copia firmata del poster della prima edizione di ARF!, realizzato da Gipi.

Iscrizioni aperte sul sito di RUFA.