Stash fa a botte per difendere una ragazza picchiata dal fidanzato

Stash fa a botte per difendere una ragazza picchiata dal fidanzato

“Ho pensato a lungo prima di scrivere questo post, un po’ perché non avevo idea di come mettere per iscritto le emozioni e la rabbia, e un po’ perché c’è sempre una piccola voce dentro di me che consiglia di non parlare, di lasciar perdere”.

Con un lungo post su Facebook, Stash Fiordispino, leader dei The Kolors, racconta di essere intervenuto in difesa di una donna aggredita dal suo fidanzato.

A corredo del post, una foto che mostra i segni sul volto del cantante. Un occhio gonfio, guancia rossa e labbra tumefatte.

Stash spiega di aver assistito alla lite furibonda tra la coppia, conclusa con “uno schiaffo così forte che le ha quasi girato la testa”.

A quel punto non ci ha pensato due volte.

“È successo tutto incredibilmente in fretta nella mia testa, e sono intervenuto ancora prima di rendermi conto che quell’ometto non fosse solo”.

Nonostante le botte prese (e date), Stash non ha dubbi.

“Io sono qui per dire a tutti che zitti e fermi non bisogna mai rimanerci. Quando vedete un’ingiustizia, quando vedete che qualcuno ha bisogno della vostra gentilezza e qualcun altro merita la vostra violenza, agite. Aiutate, aiutatevi. Nessuno dovrebbe permettersi di alzare le mani su una donna e pensare di averne il diritto, che non gli succederà niente”.

Il post di Stash è stato commentato e condiviso da migliaia di persone.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it