Al via dal 22 giugno l’estate di Ostia Antica Festival

IV edizione de' IL MITO E IL SOGNO con un cartellone che spazia tra teatro, musica e danza. Oltre due mesi di grandi spettacoli fino al 4 agosto
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Roma – Come ogni estate il Teatro Romano di Ostia Antica torna a vivere tra “il Mito e il Sogno” e lo fa nel migliore dei modi. Dal 22 giugno spettacoli di musica, danza e teatro rendono l’Ostia Antica Festival 2019 un contenitore di arti che vedrà sulla scena grandi nomi del panorama nazionale e internazionale. Oltre due mesi di eventi in cui a perfomance inedite si alterneranno grandi classici insieme a volti e suoni del panorama rock, pop e elettronico. Progetti speciali a parte – la Turandot (8/9 giugno) di Europa Incanto, e il compleanno dei 60 anni del Cornetto Algida (16 giugno) – i riflettori si accenderanno con Luca Argentero e le storie di grandi personaggi dalle vite straordinarie di “È questa la vita che sognavo da bambino?”. Musica accesa già dal secondo appuntamento quando, il 27 e 28 giugno, Rock in [email protected] antica Festival alzerà il volume con i pionieri della musica elettronica Kraftwerk: i concerti 3-D dei tedeschi combinano musica e arti performative e possono essere considerati una vera e propria Gesamtkunstwerk, un’opera d’arte totale. Il 29 è la volta del geniale teatro dei Leoni d’Oro Antonio Rezza e Flavia Mastrella con 7 14 21 28. Il 2 luglio Rock in Roma torna a teatro con James Blake, uno dei più importanti musicisti, produttori e compositori al mondo. Il 6 è il momento della danza con l’Heritart Festival, “Dancing Heritage – A tribute to Diaghilev and Nijinsky”. Il 9 luglio è festa per 25 anni di rock’n’roll dei Negrita in cartellone sempre per Rock in [email protected] antica Festival che l’11 luglio porterà sul palco anche i Neurosis, paladini della musica pesante d’avanguardia e il 12 i Marlene Kuntz che festeggeranno trent’anni di carriera e il ventennale del loro terzo disco – “Ho ucciso paranoia”. Spettacolo unico, il 13 luglio, “Emozioni. Viaggio tra le canzoni di Mogol e Battisti”. Sul palco Mogol, autore di testi intramontabili racconta Lucio Battisti a vent’anni anni dalla sua morte. Brani memorabili come “Mi ritorni in mente”, “La Collina dei Ciliegi” e “Anima Latina”, verranno eseguite da un’orchestra di 16 elementi e dalla “interpretazione perfetta” della voce di Gianmarco Carroccia tanto intensa e simile a quella del cantautore di Poggio Bustone. I Carmina Burana suoneranno poi il 16 luglio mentre il 19 spazio al pop italiano con Levante.

La lista si allunga fino al 4 agosto, in cartellone anche il reading spettacolo di Edoardo Leo “Ti racconto una storia” letture semiserie e tragicomiche (il 26 luglio), l’inarrestabile Loredana Bertè (il 27 per Rock in Roma) e L’anima buona di Sezuan di Brecht interpretato da Monica Guerritore (il 31).

Dopo uno stop lungo più di un mese, il gran finale è previsto per il 14 settembre con un evento speciale che verrà presto annunciato.

Pre-apertura

8 e 9 giugno: Europa Incanto (Progetto speciale)

16 giugno: 60 anni del Cornetto Algida

(Progetto speciale)

…………………….

22 giugno: È’ questa la vita che sognavo da bambino? con Luca Argentero

27 e 28 giugno: Kraftwerk

29 giugno: 7 14 21 28 di Antonio Rezza e Flavia Mastrella

2 luglio: James Blake

6 luglio: Heritart Festival: Dancing Heritage – A tribute to Diaghilev and Nijinsky

9 luglio: Negrita

11 luglio: Neurosis

12 luglio: Marlene Kuntz

13 Luglio: Emozioni. Viaggio tra le canzoni di Mogol e Battisti con Mogol & Gianmarco Carroccia

16 luglio: Carmina Burana di Carl Orff

19 luglio: Levante

20 luglio: Walking on the moon di e con la Compagnia del Teatro dell’Orologio  

25 luglio: Loreena McKennitt

26 luglio: Ti racconto una storia di e con Edoardo Leo

27 luglio: Loredana Bertè

28 luglio: Anfitrione con Franco Oppini, Debora Caprioglio e Barbara Bovoli

30 luglio: Nerone vs Petronio con Luca Biagini Federico Perrotta

31 luglio: L’anima buona di Sezuan di e con Monica Guerritore

2 agosto: Mercante di Venezia con Mariano Rigillo e Romina Mondello

3 agosto: Itaca… il viaggio con Lino Guanciale

4 agosto: Le Parole Note con Giancarlo Giannini e Marco Zurzolo Quartet

…………………….

 

Chiusura ufficiale: 14 settembre: Progetto speciale (da annunciare)

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Fabrizia Ferrazzoli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it