È possibile che a distanza di una settimana oggi abbia ancora queste perdite?...

È possibile che a distanza di una settimana oggi abbia ancora queste perdite?…

Ho avuto l’ultimo ciclo il 17 febbraio..intorno ai primi di marzo ho visto le classiche perdite bianche da ovulazione per poche ore..poi sparite..poi ritornate insomma oggi 10 marzo continua questa altalena..a volte vanno e a volte vengono..se sono puntuali dovrebbero venirmi intorno al 17 ed è possibile che a distanza di una settimana oggi abbia ancora queste perdite?Non credo di essere incinta nonostante abbia avuto rapporti ma sempre protetti e sempre l’acqua nel preservativo per controllare che fosse integro..cosa ne pensa?,

Cara Chiara,
la quantità e la consistenza delle perdite vaginali può variare da donna a donna, ma anche da ciclo a ciclo. Possono essere presenti sia nel momento dell’ovulazione (la perdita si presenta solitamente sottile e collosa) sia poco prima la comparsa del ciclo (solitamente la perdita si presenta bianca e densa). Anche dei cambiamenti ormonali possono provocare cambiamenti nelle perdite vaginali. Ti avvertiamo solo di stare attenta nel caso in cui notassi che le perdite ti provochino fastidio, prurito, dolore e emanino un cattivo odore, molto probabilmente si tratterebbe di un’infezione in atto. Potrebbe essere una vaginite batterica provocata da un’infiammazione, oppure un’infezione di lievito, che causa irritazione e prurito abbastanza intenso, in questo caso ti consigliamo di consultare il tuo ginecologo di fiducia.
Riguardo il rischo gravidanza puoi stare tranquilla, se hai usato il preservativo da inizio rapporto e hai verificato che fosse integro dopo l’eiaculazione, riteniamo che non ci siano i presupposti che tu sia incinta.
A questo punto, non ti resta che aspettare serenamente l’arrivo del ciclo!
Un caro saluto!
,Chiara, 18 anni,11-03-2013,Corpo e salute,perdite

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it