Questo venerdì mi operareanno alle tonsille...

Questo venerdì mi operareanno alle tonsille…

Buonasera a tutti voi dottori,
avrei bisogno di chiedervi un’info riguardo il cortisone. Questo venerdì mi operareanno alle tonsille. Ho letto che il post-operatorio sarà un po’ lungo, e mi sono già preparata diciamo, informandomi un po’ su internet. Girovagando qua e là ho letto però che a volte la cura che viene somministrata dopo l’intervento, è a base di cortisone, e a me questa cosa mi ha messo un po’ di paura. So che il cortisone fa ingrassare, gonfiare ecc ecc… E l’idea di diventare ‘una bomba’ mi inquieta parecchio. Chiedo quindi a voi, che ne sapete di certo di più, se queste dosi di cortisone che danno a un paziente che si è operato di tonsillectomia sono basse, e per quanto tempo. E soprattutto se queste possono farti aumentare la ritenzione idrica, il peso ecc… Conosco chi ha assunto cortisonici per un bel periodo, e si sono gonfiati parecchio, faccia compresa.
Grazie Mille..,

Cara J.
di solito, dopo un intervento di tonsillectomia viene prescritto l’antibiotico e l’antiemorragico, il cortisone viene utilizzato come antidolorifico. Se ti spaventa l’idea di assumerlo, puoi chiedere al tuo medico, qualora ce ne fosse bisogno nel post operatorio, un altro tipo di farmaco per alleviare il fastidio.
E’ consigliabile, inoltre, per i primi due giorni un’alimentazione fredda e fatta di liquidi per poi inserire gradatamente altri cibi, come pasta e carne macinata, tutto ciò per una quindicina di giorni.
Un caro saluto!
,J., 22 anni,26-06-2013,Corpo e salute,tonsillectomia

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it