spettacolo

Death Note, presto i primi ciak VIDEO

Death Note 2ROMA – Ancora qualche novità su Death Note, il film. Piccole indiscrezioni che pian piano lasciano intravedere l’alba della nuova trasposizione cinematografica del manga giapponese. Nato dalla fantasia di Tsugumi Ōba e dalla matita di Takeshi Obata, Death Note potrebbe vedere i suoi primi ciak, per la Warner, già in questo 2016. Impossibile determinare, quindi, la data di uscita ma una cosa è certa, il film otterrà il ‘rating R’ ovvero il divieto di visione ai minori di anni 18.

Un riconoscimento che rende felici produttori e fan. Il motivo? Semplice, la pelliccola manterrà intatte tutte le caratteristiche ‘noir’ del fumetto. Nessun taglio per attirare al cinema i più giovani. Del resto Death Note, proprio per la storia che narra, non è un manga adatto ad un pubblico impressionabile e a maggior ragione lo sarà il film.

Per chi non conoscesse la trama di Death Note ecco un breve riassunto. Light Yagami, è un giovane studente che un giorno ritrova un misterioso quaderno, gettato sulla Terra dallo shinigami Ryuk, che gli permette di uccidere le persone semplicemente scrivendo i loro nomi sulle pagine del notebook. Da qui l’idea di lanciarsi in maniera anonima in una lotta al crimine eliminando i malviventi più pericolosi. Un’azione che, naturalmente, non passa inosservata. La sparizione dei boss e dei loro scagnozzi attira l’interesse dell’FBI e del misterioso detective L.

Death Note è stato pubblicato in Giappone sotto forma di fumetto in ben 12 volumi (tutti editi anche in Italia), poi, dopo il successo planetario, l’arrivo in Tv e in una prima versione cinematografica del 2006 diretto da Shusuke Kaneko.

Death Note 3