spettacolo

The Girlfriend Experience, escort di lusso in prima Tv

The Girlfriend Experience 2ROMA – È su Infinity la serie tv del momento, The Girlfriend Experience. 13 episodi, in contemporanea con gli Stati Uniti, per raccontare la vita delle giovani escort o meglio di una di loro Christine. La serie, che rischia di essere banalizzata dalla realtà dove ogni giorno, sull’argomento, se ne scoprono di nuove, prende spunto dal film omonimo di Steven Soderbergh, che ha anche prodotto il telefilm.

Sesso, soldi, potere. Questi gli ingredienti della serie e della vita di Christine, una girandola di emozioni ‘forti’ che presto renderà la vita della protagonista un ‘inferno’ in fondo in fondo voluto. Ideata, scritta e diretta dai registi indipendenti Lodge Kerrigan e Amy Seimetz, The Girlfriend Experience vede nei panni della protagonista l’attrice Riley Keough – nipote di Elvis e Priscilla Presley -, già nota per ‘Mad Max: Fury Road’ e ‘Magic Mike’. Il suo un volto noto anche nel mondo della moda, lei protagonista per, solo per fare degli esempi, Dolce & Gabbana e Christian Dior.

La storia è semplice e mai volgare. Christine è una studentessa di legge che approda al praticantato in uno studio legale di grande prestigio. Tutto fila liscio fino all’incontro e all’amicizia con una compagna di corso Avery Suhr (Kate Lyn Sheil). È quest’ultima a prospettarle la possibilità dei soldi facili attraverso i servizi proposti dall’agenzia ‘Girlfriend Experience’. Alla doppia vita di Christine, studentessa e impiegata modello di giorno escort di notte, si aggiunge la relazione morbosa e quasi sadica con il titolare dello studio. Gli elementi ci sono tutti per una vicenda torbida, il finale è tutto da scoprire.

Riley Keough