attualita

Nuoro. “Niente compiti estivi”, parola di sindaco

ROMA – Quest’anno, gli studenti di Mamoiada avranno gioito di più in occasione del  termine dell’anno scolastico. A fare loro un enorme ‘regalo’, è stato il sindaco Luciano Barone che attraverso un’ordinanza ha consigliato di non svolegere i compiti estivi.

esame maturita

Secondo quanto scritto dal quotidiano Nuova Sardegna, che ha riportato il messaggio del primo cittadino, quella di Barone è una vera e propria missione perché: “L’ordinanza mi vincola e alla fine dell’estate verificherò durante alcuni incontri se hanno fatto i compiti. Ho chiesto di fare lunghe passeggiate, di scoprire e assaporare il gusto dell’alba, di ballare, di scrivere e soprattutto di leggere quello che vogliono purché poi ne discutano tra di loro”.

Nell’ordinanza del sindaco, pubblicata su Facebook, sono suggerite tutte le attività alternative da svolgere, in quindici punti.

A dare l’idea a Barone è stata l’iniziativa di un professore di Fermo, Cesare Catà, che proprio lo scorso anno ha proposto agli studenti dei ‘compiti speciali’.