attualita

Al via l’esame di terza media. Mezzo milione i ragazzi sui banchi per il tema d’italiano

ESAMI TERZA MEDIAROMA – Il giorno degli esami di terza media è arrivato. Sono mezzo milione i ragazzi che stamattina si sono seduti sui banchi di scuola per la prima prova, il tema d’italiano.  Si apre così una settimana di test che si concluderanno il 18 Giugno con il colloquio orale, la prova più temuta da uno studente su tre. L’esame orale strappa, così, il primato agli Invalsi che, fino a qualche anno fa, erano il terrore di ragazzi e ragazze. Preparare la tesina non sembra essere una passeggiata per gli alunni di terza media. Tre su cinque raccontano di essere a buon punto con la stesura del proprio prodotto, una buona parte, quindi, è rimasta indietro con la scrittura e correrà ai ripari nelle ultime ore. Il web, in ogni caso, sembra essere l’aiutante preferito dai ragazzi: quattro su cinque hanno preso  o prenderanno spunto dalla rete, lanciandosi, addirittura, in alcuni casi nel tradizionale copia e incolla che spesso viene sgamato dalle commissioni più attente.

E dalla rete è arrivato il tradizionale in bocca al lupo del Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini: “Al via oggi gli #esamiterzamedia. In bocca al lupo ai ragazzi e alle ragazze che affrontano questa prima prova importante della vita scolastica”. Anche i ragazzi hanno utilizzato Twitter per attenuare l’ansia pre esame e raccontare gli stati d’animo alla fine della prova. L’hashtag #seiinterzamedia è, infatti, entrato nei trending topic del social network già dalle prime ore del mattino ed è tutt’ora in testa agli argomenti più twittati.

tweet giannini

Domani sarà il turno della seconda prova di lingua straniera, poi il 16 Giugno sarà il turno degli Invalsi che riguarderanno argomenti di Italiano e test di Matematica. Nulla di proibitivo comunque, l’anno scorso, infatti, la percentuale di bocciati fu bassissima.