spettacolo

Il Drago Invisibile, la nuova avventura Disney in Italia dal 10 agosto

drago invisibileROMA – Il film Disney Il Drago Invisibile arriverà nelle sale italiane il 10 agosto, anche in 3D, distribuito in oltre 500 copie da The Walt Disney Company Italia.  Gli spettatori verranno trascinati un’avventura emozionante che conquisterà una nuova generazione di appassionati.

È l’epica storia di un bambino e di un sorprendente drago verde. Come afferma l’attrice Oona Laurence “Quale bambino non vorrebbe avere un drago?”.

Allo stesso tempo è un film sulla crescita interiore, il senso della famiglia e il potere dell’amicizia. Il regista e sceneggiatore David Lowery afferma: “Abbiamo fatto del nostro meglio per onorare queste tematiche ed esprimerle attraverso ogni scena del film. Credo che l’infanzia sia una vera avventura e volevo catturare questa sensazione”.

Diretto da David Lowery (Senza Santi in Paradiso) e interpretato dal premio Oscar® Robert Redford (Captain America: The Winter Soldier) e Bryce Dallas Howard (Jurassic World), insieme al giovane Oakes Fegley (This is Where I Leave You), Il Drago Invisibile trascinerà gli spettatori nell’incredibile avventura di un bambino e un sorprendente drago verde.

“Il drago è una creatura mitologica con diversi significati simbolici”, afferma Robert Redford. “Sono nato in una famiglia della classe operaia in cui per divertirsi bisognava utilizzare la propria immaginazione. La mitologia parlava di mondi, creature e personaggi più grandi di quanto avrei mai potuto immaginare e per questo l’ho sempre trovata interessante. Sono un narratore e credo nel potere delle storie”. E a proposito del film spiega che “si tratta di una storia molto umana e interessante. È la storia personale di un padre, una figlia e un bambino sopravvissuto a un incidente. È piena di magia ma allo stesso tempo è molto umana”.

Il regista David Lowery ha chiesto alla Weta Digital, la compagnia per gli effetti speciali premiata con numerosi Oscar®, di ideare un drago completamente inedito e innovativo. Per il visual effects supervisor candidato all’Oscar® Eric Saindon (le trilogie de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli) è stata una vera sfida: “È molto semplice far in modo che un drago appaia spaventoso così come è facile renderlo una caricatura ma noi volevamo che avesse una personalità capace di far innamorare il pubblico”.

“Elliot è completamente diverso da qualsiasi drago mai apparso sul grande schermo”, aggiunge il produttore Jim Whitaker. “A volte potrebbe sembrare pericoloso ma in realtà è semplicemente adorabile”.

L’ambientazione narrativa e visiva del film Il Drago Invisibile è senza tempo. “Amo i film che, con il passare degli anni, non sembrano mai datati… continuano a piacere alla gente perché non sono legati a un periodo storico preciso”, afferma il regista e sceneggiatore David Lowery. “Ambientare la nostra storia nel passato ci ha consentito di immergere il film in un’atmosfera senza tempo: non è chiaro in quale epoca storica sia ambientato, ma si capisce che ci troviamo in un periodo passato”.

Il Drago Invisibile – Sinossi

Per anni il signor Meacham (Robert Redford), un vecchio intagliatore di legno, ha affascinato i bambini della sua città raccontando le storie di un feroce drago che si nasconde nelle foreste del Pacific Northwest. Per sua figlia Grace (Bryce Dallas Howard), che lavora come guardia forestale, queste storie non sono altro che leggende… finché non incontra Pete (Oakes Fegley). Pete è un misterioso bambino di dieci anni, senza casa né famiglia, che sostiene di vivere nella foresta insieme a un gigantesco drago verde di nome Elliott. Stando alle descrizioni di Pete, Elliott sembra estremamente simile al drago presente nei racconti del signor Meacham. Con l’aiuto dell’undicenne Natalie (Oona Laurence), figlia di Jack (Wes Bentley) proprietario della segheria locale, Grace deciderà di scoprire la verità su Pete e sul suo incredibile drago.

Scritto da Lowery e Toby Halbrooks, sulla base della sceneggiatura di Malcolm Marmorstein, Il Drago Invisibile è prodotto da Jim Whitaker, p.g.a. (L’Ultima Tempesta, Friday Night Lights), mentre Barrie M. Osborne (Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello, Il Grande Gatsby) è il produttore esecutivo.