spettacolo

Harry Potter e la maledizione dell’erede, presto film?

harry-potter-maledizione-dellerede-nuovo-libro-copertinaROMA – Harry Potter e la maledizione dell’erede potrebbe presto diventare il nuovo film della saga del maghetto. L’ottavo ad essere precisi. L’indiscrezione è fresca di stampa e arriva dalle colonne del New York Daily News.

Harry Potter e la maledizione dell’erede, il film

Magia. Ecco quello che occorrerebbe alla Warner Bros per portare sugli schermi Harry Potter and the Cursed Child. Il New York Daily News parla di trattative serrate tra la casa di produzione cinematografica e i “diretti interessati”. Due gli scogli da superare. Il “giuramento” dell’autrice, J.K. Rowling, circa la non trasposizione in pellicola del libro e il “no” secco di Daniel Radcliffe a rivestire i panni del maghetto. Per entrambi non si può giocare l’arma dei compensi economici, non ne hanno bisogno, né tantomeno quello del rilancio della carriera che per tutti e due viaggia a gonfie vele. Del resto Daniel Radcliffe sta facendo di tutto per scrollarsi di dosso l’immagine da bravo ragazzo e il suo prossimo film lo vedrà, addirittura, vestire i panni di un razzista naziskin. Oltre loro, infine, bisognerebbe convincere, con altrettanti buoni motivi, Emma Watson e Rupert Grint, l’Hermione e il Ron del film. Il film senza di loro non avrebbe alcun senso.

Harry Potter e la maledizione dell’erede, oltre il cinema

Intanto la maledizione dell’erede è un successo teatrale incredibile. Al Palace Theatre di Londra è sold out fino a maggio dell’anno prossimo. Poi il libro. Tutte le librerie effettueranno un’apertura straordinaria nella notte tra il 23 e il 24 settembre. Adriano Salani Editore (Gruppo editoriale Mauri Spagnol) ha annunciato, infatti, che sarà possibile acquistare il libro dalle 00.01 del 24 settembre. Tornando al film, sempre secondo il New York Daily News, ci sarebbe anche già la data di uscita: il 2020. In attesa, ai fan, non resta che accontentarsi delle belle pagine create da J.K. Rowling.