spettacolo

Online il nuovo trailer di Logan, l’ultima volta di Hugh Jackman nei panni di Wolverine

trailer di loganROMA – È online il nuovo trailer di Logan, il film che segna l’addio di Hugh Jackman al personaggio di Wolverine.

Una pellicola che guarda al futuro della saga dedicata agli X-Men. Il film è ambientato nel 2029, Wolverine è invecchiato e si trova a seguire una missione tutta nuova e sicuramente diversa: proteggere la piccola Laura. Una bambina speciale proprio com’è il protagonista. Appassionata di X-Men e dalle capacità molto simili a quelle del tanto amato Wolverine.

“Logan – spiega il regista James Mangold – è un tentativo di portare una fine alla straordinaria performance di Hugh nei panni di Wolverine e l’ambizione è quella di realizzare un film adulto sul personaggio”. Logan racconta così di un Wolverine ormai allo stremo delle sue forze. Una sorta di pensionamento invocato dal personaggio che rimane solo nella sua testa. L’azione torna, infatti, preponderante e Logan si ritrova a dover combattere anche più di prima. La differenza con il passato? Forse la maggiore drammaticità delle scene. Wolverine adesso si batte contro i cattivi ma soprattutto per Laura di cui diventa guida.

La pellicola, nelle sale dal 3 marzo 2017, vede nel cast, oltre a Hugh Jackman, Patrick Stewart (Charles Xavier, Professor X), Boyd Holbrook (Donald Pierce), Richard E. Grant (Dr. Zander Rice),  Stephen Merchant e Dafne Keen (Laura, X-23).

Il nuovo trailer di Logan e la trama del film

In un futuro non molto lontano gli X-Men non esistono più e le nascite dei mutanti sono drasticamente calate. Logan è invecchiato precocemente a causa della progressiva perdita del suo fattore rigenerante e Charles Xavier ha perso i suoi poteri a causa dell’Alzheimer. Tuttavia Logan è costretto a tornare in azione, con l’aiuto della sua giovane clone Laura Kinney, per fermare l’organizzazione governativa Transigen, guidata da Nathaniel Essex, che trasforma i giovani mutanti in macchine da guerra.

 Ecco l’ultimo trailer rilasciato dalla 20th Century Fox prima dell’uscita al cinema del film