spettacolo

Parata di star per il Dark Universe, il franchise sui mostri di Universal

Dark UniverseROMA – È un vero e proprio Dark Universe quello che la Universal sta costruendo. Un mondo oscuro a cui si potrà accedere già con La Mummia, in uscita il prossimo 8 giugno. A plasmare il Dark Universe ci hanno pensato Alex Kurtzman e Chris Morgan, al lavoro con Christopher McQuarrie e David Koepp. Nella pratica si tratta di un franchise composto da numerosi film, ognuno dei quali dedicato a un mostro specifico.

Dal trailer pubblicato sul canale ufficiale della Universal Pictures, otto i titoli che verranno realizzati. Oltre a La Mummia, Dracula: Complete Legacy Collection, The Invisible Man, The Wolf Man, Phantom of the Opera, Creature from the black lagoon, Frankenstein e The Bride of Frankenstein. Quest’ultimo sarà il primo ad uscire nelle sale cinematografiche.

Dark Universe: La moglie di Frankenstein il primo film ad uscire

La moglie di Frankenstein sarà diretto da Bill Condon, già regista de La Bella e la Bestia, e sarà nelle sale il 14 febbraio 2019. Le altre pellicole non usciranno in breve. Non si parla, infatti, di un’uscita a scadenza annuale ma la casa di produzione ha deciso di dare tutto il tempo che è necessario ai registi per realizzare i film, cercare il cast e la location perfetti.

Entusiasta Condon: “Sono molto emozionato di poter portare sullo schermo un nuovo La moglie di Frankenstein – ha detto a Variety il regista – specialmente dato che l’originale di James Whale è ancora così potente. La moglie di Frankenstein rimane uno dei mostri donna più iconici nella storia del cinema”.

Dark Universe: cast stellare per i film in programma

Oltre al trailer, la Universal ha poi pubblicato una prima foto ufficiale a rappresentare il Dark Universe. Nello scatto, dai toni scuri, è possibile ammirare un cast stellare. Tom Cruise e Sofia Boutella in primis, protagonisti de La Mummia, insieme a Russell Crowe che sarà il Dr. Henry Jekyll. Poi Javier Bardem che sarà Frankenstein e Johnny Depp che, invece, è stato scelto per interpretare l’Uomo Invisibile.  E questo è solo un assaggio degli interpreti che parteciperanno al franchise.