spettacolo

Assassinio sull’Orient Express batte tutti: suo il weekend al cinema

assassinio sull'orient expressROMA – Con 3.237.000 euro Assassinio sull’Orient Express batte tutti e conquista il box office italiano di questo weekend appena passato. Un vero e proprio successo che ha visto anche crescere la media di spettatori in sala rispetto al fine settimana precedente.

Il film, diretto e interpretato da Kenneth Branagh nei panni di Poirot, continua a conquistare consensi. Nel mondo, finora, ha incassato circa 210 milioni di dollari. Tutto merito di un cast stellare che vede protagonisti, oltre a Branagh, Johnny Depp, Penelope Cruz, Willem Dafoe, Judi Dench, Josh Gad, Michelle Pfeiffer, Daisy Ridley, Derek Jacobi, Leslie Odom Jr., Lucy Boynton e Sergei Polunin. E ancora Manuel Garcia-Rulfo, Tom Bateman e Olivia Colman.

Il merito, però, è anche della storia, frutto della penna di Agatha Christie da cui è tratta la pellicola. Un giallo classico pieno di suspense che tiene lo spettatore sul filo del rasoio fino alla conclusione finale.  Poirot è in viaggio da Istanbul a Calais, quando, a causa di una bufera di neve, il treno è costretto a fermarsi e si scopre così che uno dei passeggeri è stato ucciso durante la notte. L’investigatore comincia le sue indagini per trovare il colpevole nascosto tra i passeggeri. Un film da vedere, valorizzato dall’interpretazione e dalla sapiente regia di Branagh.

Assassinio sull’Orient Express, 20th Century Fox lavora al sequel

Visto il successo, Assassinio sull’Orient Express – che già era diventato un film per il grande schermo nel 1974 – avrà un sequel. La 20th Century Fox sta già lavorando alla produzione della pellicola. La prossima avventura di Poirot al cinema avverrà sul Nilo, proprio come viene annunciato sul finale del film al cinema dallo scorso 30 novembre. Si baserà su Poirot sul Nilo – Death on the Nile del 1937.

Ancora è presto per conoscere ulteriori dettagli. Lo studio avrebbe già ingaggiato Michael Green, sceneggiatore di Assassinio sull’Orient Express. A vestire i panni di Poirot ancora una volta e probabilmente a dirigere questo sequel potrebbe tornare Kenneth Branagh.

Box Office Italia: il resto della classifica

Primo posto a parte, il box office italiano risulta abbastanza stravolto. Entra in in seconda posizione Smetto quando voglio – Ad honorem di Sydney Sibilia, terzo e conclusivo atto della trilogia. L’incasso complessivo di questi primi giorni al cinema è di 1.037.000 euro, a debita distanza da Assassinio sull’Orient Express.

Scende dal primo al terzo posto Justice League, che questo weekend ha portato a casa 590.000 euro, raggiungendo il totale nostrano di 6.084.000. Slitta dalla seconda alla quarta posizione Gli sdraiati con Claudio Bisio, adattamento dell’omonimo libro di Michele Serra. Il confronto generazionale ha registrato 552.000 euro, per un risultato complessivo finora di 1.722.000. Il quinto posto è della new entry Gli eroi del Natale che ha incassato 525.000 euro.