esperti

Argomento:

Io ho sempre sofferto fin dal l’adolescenza di pressione bassa…

Buonasera dottori,spero che quanto sto per domandarvi sia pertinente. Io ho sempre sofferto fin dal l’adolescenza di pressione bassa che,soprattutto d’estate ma non solo,mi causa parecchi disagi. Al momento sono arrivato ad una situazione per me intollerabile:basta poco e mi gira la testa,la debolezza mi impedisce di fare anche uno sforzo modico. Per di più da qualche mese (non so se dipende dalla pressione o meno) o anche un fastidio al petto. Dai vari esami fatti sembra che al cuore non ci sia nulla vista anche l’età,eppure il problema resta. Questo aggiunto al fatto che ho i globuli rossi e emoglobina più alti del normale fa si che mi sento sempre affaticato. Volevo quindi chiedervi qualche consiglio su come affrontare questi problemi e se esiste un rimedio contro la pressione bassa (al momento cerco di bere molto ed aggiungere un pizzico di sale nella dieta). Infine preciso che la pressione non è neanche stabile e da una pressione mediamente normale ho dei picchi abbastanza bassi,così anche andando dal medico,complice un po’ di agitazione,la pressione appare il più delle volte normali. Attendo con ansia una vostra risposta e ringrazio
Pressione bassacacao, caffè e the, pur agendo in modo differente, favoriscono un moderato rialzo pressorio. L’alcol, al contrario, aumenta la disidratazione corporea e favorisce la comparsa di ipotensione.

Potrebbe interessarti:http://www.my-personaltrainer.it/salute/pressione-bassa.html
,William, 23 anni,03-01-2015,Corpo e salute,pressione bassa,

Caro William,
da quanto ci scrivi ci sembra di capire che la tua ipotesione sia fisiologica e non abbia delle cause dovute ad una patologia, o ad un’infezione o all’assunzione di farmaci. In questi casi la pressione bassa viene anche vista come positiva, nel senso che aiuta a prevenire diverse malattie cardiovascolari. Tuttavia ci scrivi di avere sintomi molto fastidiosi e questo ci dispiace. Sarà importante continuare ad avere delle attenzioni per prevenire i giramenti di testa e la debolezza, per cui oltre a quello che già fai, soprattutto in estate potresti aiutarti con il cacao, il caffè o il the, i quali, pur agendo in modo differente, favoriscono un moderato rialzo pressorio. Inoltre dopo ogni pasto, che andrebbe evitato di fare abbondante, potresti anche assumere un po’ di liquirizia. L’alcol, al contrario, aumenta la disidratazione corporea e favorisce la comparsa di ipotensione. Insomma, sono piccoli accorgimenti che si possono prendere qualora si conosca meglio il proprio organismo, il suo funzionamento e le sue reazioni. Ad ogni modo, se questa condizione sta diventando intollerabile, potrà essere possibile anche provare a parlarne con uno psicologo; sia per esprimere il tuo disagio e anche per lavorare su una migliore accettazione e gestione dell’ipotensione. Facci sapere cosa ne pensi.
Un saluto caro!