esperti

Ho paura che le persone si dimentichino di me…

Salve,
ho bisogno di chiedere un parere ed un consiglio su una questione. Premetto di essere una persona abbastanza sensibile, emotiva e anche un pò insicura. Scrivo qui riguardo ad un rapporto di amicizia di lunga data. Ci tengo molto all’amicizia, soprattutto alla mia amica, a cui sono legata da 10 anni. Nonostante abbiamo avuto diversi disguidi, la nostra è da sempre un’amicizia forte. Nonostante siano state vicino a noi molte persone, alla fine le altre si sono perse per strada man mano, mentre il nostro rapporto si è sempre consolidato, restando in due. Ci siamo sempre divertite anche se non eravamo un gruppo numeroso. E’ sempre stata un’amicizia presente, anche se siamo distanti in quanto io vivo in un’altra città per studio, e quindi sono lontana fisicamente anche per qualche mese, ma mai mentalmente. Da un paio di mesi, però, sento che non è più la stessa cosa. Abbiamo conosciuto un gruppo di ragazze, e quando io sono ripartita, loro hanno fatto amicizia ed escono completamente tutte insieme. Si divertono, si confidano, fanno tutto insieme. e a me fa piacere perchè abbiamo bisogno di frequentare un gruppo per poter uscire, confrontarsi e altro. Però ho notato che il rapporto fra me e la mia amica non è più lo stesso da quando lei si è legata molto ad una di loro. Praticamente succede quello che fino a poco tempo fa succedeva con me: le foto su facebook insieme con frasi sull’amicizia, sulla loro gelosia, sul volersi bene, foto insieme ovunque. E’ vero che non sono queste le cose che fanno presagire chissà cosa, ma è pur vero che mi sento esclusa e messa da parte perchè non ci si sente più come prima, e quando torno a casa, è vero che mi rendono sempre partecipe, però è anche vero che non vengo presa molto in considerazione. Cioè, se ci sono bene, altrimenti ci si vede domani (per renderla più paesana la cosa). Ne ho parlato con lei ma, ovviamente, dice che sono io che vedo queste cose, che non ci sono supposizioni per poter dire una cosa simile perchè come vede me, vede lei, e vede le altre. A volte mi sento un pesce fuor d’acqua perchè vedo anche dimostrazioni d’affetto con lei, come un abbraccio o foto, mentre io che sono ad un passo da lei ciò non accade, o se accade, è sempre dopo di lei. Anche se può sembrare magari una sorta di gelosia, ciò non è cosi, o per lo meno se lo fosse, potete un pò concedermelo dato che è la prima volta che capita questo. Resta il fatto che sono una persona insicura per via delle situazioni spiacevoli accadute al livello personale. Non sono una persona che se ne frega e dice a se stessa ” l’importante è stare in gruppo e uscire per non stare sola”, piuttosto pensa “ho paura che le persone a cui voglio bene si dimentichino di me”. Non so come fare per essere più leggera su questa cosa, non so come essere più sicura di me stessa e dei rapporti che vivo perchè se è vero che sono io a farmi magari dei flash per via della mia insicurezza, è anche vero che queste cose non fanno che rendermi ancora più insicura e chiusa, nonostante io sia una persona molto espansiva, piena di vitalità e con voglia di conoscere e divertirmi. Spero possiate aiutarmi.

S, 26 anni

Cara S.,
ci dispiace per questa sofferenza che stai vivendo e comprendiamo quanto sia difficile conviverci ogni giorno.
Da quanto scrivi è evidente il rapporto esclusivo che da lungo tempo ti unisce alla tua amica, ma spesso succede che scelte di vita diverse possano in qualche modo allontanare dalle persone che si amano. Vivere e studiare in un’altra città non è facile e per te che ti descrivi come una persona “insicura” deve essere ancora più complesso, la tua mente e il tuo cuore sono sempre legati e concentrati alla tua città di origine, tesi a cercare di mantenere in costante equilibrio dei rapporti interpersonali che naturalmente, invece, evolvono e si modificano. Crediamo che la tua amica non ti stia escludendo o sostituendo con altre persone, semplicemente anche la sua vita procede e necessita di trasformazioni.  Essere troppo proiettata su questa situazione non ti permette di creare nuovi spazi e nuove relazioni e chissà, trovare persone altrettanto interessanti con le quali instaurare un rapporto sincero ed autentico; ciò non vuol dire lasciare andare gli affetti di sempre, ma arricchire la tua vita di nuove esperienze. Potrebbe essere importante riflettere sul perché temi così tanto di essere dimenticata e comprendere se le scelte che hai fatto ti rendono veramente felice. Hai provato a confidarti con qualcuno che, attualmente, vivi ogni giorno e con il quale condividi la quotidianità? Se ti va torna a scrivere per dirci cosa ne pensi e come procedono le cose.
Un caro saluto!