esperti

Argomento:

Io ho riflettuto, mi sono chiesta cosa voglio… e voglio lui!!…

Buongiorno,
vi ho già scritto la scorsa sett. Io ho riflettuto, mi sono chiesta cosa voglio..e voglio lui!! Questo ragazzo mi ha fatto un gran bene, con lui mi sentivo di parlare e soprattutto riuscivo ad essere me stessa! E sento che anche lui era autentico nei suoi sentimenti. Una sera si è confidato con me, mi ha raccontato le sue storie passate.. mi ha detto di non averlo mai fatto con nessun’altra. In quel momento ho visto una persona molto fragile. Cercando in internet ho scoperto che esiste la philofobia, la paura di amare..e in quello che leggo rivedo lui..mi ha raccontato che ogni volta parte in quarta in una nuova relazione ma ad un certo punto scappa, trova mille difetti nella ragazza oppure se la porta a letto e poi sparisce..lo so, penserete che mi sto raccontando tutto ciò per non accettare la realtà..ne ho parlato anche con lui, gli ho detto che se ha bisogno di parlare io ci sono. Per tutta risposta mi ha detto che lo devo dimenticare e che sta uscendo con un’altra ragazza, c’era prima di me ma nn quando uscivamo. Gli ho risposto che finirà sempre nello stesso modo, che scapperà ancora, e li mi ha detto di non voler continuare a discutere. Ora è possibile che mi dica ciò solo per allontanarmi? E ammettiamo abbia questo problema, come mi devo comportare io? Come lo posso aiutare ad uscire?grazie,

Cara Eleonora,
dalle tue parole si capisce molto bene quanto questo ragazzo sia importante per te, ma nello stesso tempo quanto questa situazione ti faccia stare male. Sebbene le sue parole siano state perentorie, senti che non è stata una chiusura definitiva tanto da ricercare una causa psicologica al suo agire. Questo è difficile saperlo, come è difficile sapere se sia stato solo un modo per allontanarti, ciò che possiamo capire sono le tue reazioni e sensazioni. Nei suoi confronti tu sei stata molto chiara e disponibile, ci sembra di capire che da subito hai chiarito con lui quali fossero i tuoi reali sentimenti. La sua confusione e le sue parole ti mettono in crisi, sembra essere stato da sempre molto ambivalente, ma come ti abbiamo già sottolineato forse è il momento di fare una riflessione su se stessi e su cosa sia meglio per te in questo momento e far sperimentare all’altro la tua assenza.
Un caro saluto!,Eleonora, 30 anni,09-04-2015,Relazioni di coppia