esperti

Questa notte ho sognato una ragazza…

Questa notte ho sognato una ragazza. Era alta circa 1.80 e con i tacchi a spillo quasi quanto me, mora, capelli lisci, castani, alle spalle, occhi castani, labbra carnose, magra (sui 60kg), portava un paio di jeans attillati e una maglietta di lino estiva bianca con l’ornamento sul bordo inferiore. Io ero andato a casa sua ma non la conoscevo ancora. Sembrava la casa di mia zia Cristina. Ero con suo papà e sono entrato in camera della ragazza. Aveveva una sorella maggiore con i capelli un pò mossi. Io ho chiesto a sua papà se potevo baciare la ragazza della mia età proponendo 2 condizioni. La prima non me la ricordo ma centrava con un programma televisivo, la seconda era che io sarei dovuto saltare 2 volte da un trampolino in piscina. La seconda non l’ho fatta perché si sono addormentati. Io, lei e suo papà eravamo in camera di Stefano e Alessandro (miei cugini O.o) ed eravamo sdraiati sul letto a due piazze, uno di Ale e l’altro di Stefano. Stavo facendo la prima condizione (riguardante un programma televisivo mi sembra), poi suo papà ha messo un film su Italia 1 e si sono addormentati. Io mi sono appoggiato con la testa sul culo di lei che era messa sul fianco sinistro. Mi sono rilassato per qualche minuto e poi lei si è svegliata e si è messa a pancia in su e io ho appoggiato la testa sulla sua patatina; ci siamo messi a ridere e ci siamo alzati. Ci siamo messi davanti a uno specchio perché lei voleva confrontare l’altezza. Era più alta di me di pochi centimetri ma aveva i tacchi a spillo. Poi ho aperto la porta della stanza e sono caduti 3 libri tascabili. Erano sulla fessura. Lei diceva che erano "magici" perché funzionavano come magneti e tenevano la porta chiusa. Poi io le ho chiesto quanto baciava bene da 1 a 10 e lei ha detto che dovevo dirglielo io. Il primo è stato a stampo, il secondo a stampo e poi lei ha detto:"Che ne dici di un bacio vero?" Io ho fatto finta di scappare, sono uscito dalla porta e son tornato dentro pronto per baciarla ma suo papà si è svegliato.
Allora sono andato in camera della ragazza e ci siamo baciati. Sembrava avere poca esperienza perché la lingua era rigida. Da lì ci siamo messi insieme. Poi suo papà ha preso la su barca tipo yot, ma piccola, e mi ha portato appena fuori da casa sua su una specie di laghetto/stagno passando dalla laguna, attraverso un tratto di fanghiglia. Poi non mi ricordo bene cosa è successo ma nel weekend stavo andando a trovare un mio amico e in pullman ho trovato lei e sua sorella. Stavano venendo da me ma non sapevano dove abitassi. Ho cercato di immaginare il suo nome ma non l’ho trovato e alla fine mi sono svegliato. Abita a Milano e ha una specie di casa estiva presso Jesolo (VE), luogo in cui abito.
Secondo voi cosa vuol dire?,

Caro Raul,
i sogni non hanno mai un significato palese e non è possibile comprendere i sogni semplicemente leggendoli, senza conoscere la persona che li ha fatti e senza sapere che momento sta attraversando. L’interpretazione dei sogni, infatti, va sempre inserita in un contesto psicoterapeutico, dove il percorso è segnato da un lavoro in grado di unire i simboli (talvolta condivisibili) al vissuto di quella specifica persona. Detto ciò cercheremo però di fornirti qualche spunto di riflessione. La descrizione della ragazza è molto accurata e dalle tue parole sembra impersonificare proprio un tipo di ragazza che potrebbe attirare le tue attenzioni. Alla tua età spesso si attivano sogni a sfondo erotico, dove emergono vissuti, sensazioni legati alla scoperta dell’eros, ma nel tuo sogno emerge, forse, anche po’ la sensazione del divieto, potrai baciare la ragazza solo a determinate condizioni, ci sono delle prove da superare. Emerge, sempre dal sogno, la paura di non essere all’altezza, il continuo confronto. Come detto non conosciamo la tua storia e in particolare il tuo rapporto con l’eros ma forse in questo momento ci sono delle cose che devi superare che potrebbero anche non riferissi propriamente alla sfera sessuale, cercare di spostare i libri magici per aprire finalmente quella porta.
Un caro saluto!
,Raul, 18 anni,21-04-2015,Sogni-Il mondo interiore,bacio