esperti

Argomento:

Da circa 2 mesi il mio seno è gonfio e si sono formati dei rigonfiamenti ai lati di entrambi i seni…

Salve, è da circa 2 mesi che il mio seno è gonfio e si sono formati dei rigonfiamenti ai lati di entrambi i seni che, se premuti, mi causano un dolore bruciante. Inoltre prima dell’ultimo ciclo l’intero seno ha incominciato a farmi male tanto che non potevo toccarlo. Oggi ho fatto un’ecografia e non è stato riscontrato nessun fibroadenoma o ciste ma mi è stato detto che può essere una semplice infiammazione delle ghiandole che mi colpisce anche sotto le ascelle. Vorrei sapere se è normale che un’infiammazione continui per due mesi interi (il seno è gonfio dagli inizi di giugno). Avevo pensato fosse causa di una gravidanza (è possibile che questa causi infiammazioni?) ma ho avuto due cicli e due test negativi e per quanto ancora creda sia colpa di essa forse è la conclusione meno plausibile. ,

Cara Anonima,
hai fatto bene a richiedere un’ecografia per escludere patologie che richiedessero cure specifiche. La tensione al seno o mastodinia può essere data da diverse cause non patologiche: disfunzioni ormonali, obesità ma anche semplicemente reggiseni sbagliati, l’utilizzo di alcuni farmaci come la pillola anticoncezionale o disturbi della tiroide, ecc. Come vedi non si può sapere a distanza quale può essere la tua causa, dovresti rivolgerti al tuo medico di base, o a un ginecologo o a un senologo a cui mostrare il referto dell’ecografia e spiegare i sintomi che hai. Le cure possono essere diverse a seconda della causa, a volte è sufficiente un integratore o un drenante che aiuti a ripristinare gli equilibri.
Per quanto riguarda un’eventuale gravidanza siamo d’accordo con te nell’escluderla dati i cicli regolari e i test negativi.
Facci sapere come procedono le cose.
Un caro saluto!,Anonima, 18 anni,24-07-2015,Corpo e salute,infiammazione seno