esperti

Argomento:

Mi diceva sempre che era molto innamorata di me e stava molto bene insieme a me, ma poi si è allontanata…

La mia ragazza nella sua vita non ha mai avuto relazioni durature, massimo di quattro, cinque mesi! E per molti anni non ha addirittura avuto relazioni per le sue sofferenze di vita irrisolte. Nella sua giovane età è stata messa in un collegio per circa 2 anni, ed è stata oggetto di pedofilia all’età di 13 anni! Ora all’età di 46 anni, segue un percorso di meditazione e di ritrovamento delle sue forze interne, rimaste confuse per anni. Ha sempre esternato l’esigenza e la preferenza a vivere sola come già lo stà facendo, e anche quando io gli proponevo una convivenza, lei non si mostrava per niente d’accordo. Mi diceva sempre che era molto innamorata di me e stava molto bene insieme a me, ma forse alcune discussioni sopravvenute, ma poi risolte, fra di noi hanno fatto sì che lei si sia in qualche modo allontanata, fino al punto di non provare più amore verso di me, ma solo affetto e bene! Tutto questo ve lo scrivo in relazione al fatto che nella lettera del 16 aprile a me inviatami, avevate scritto che sarebbe stato importante capire da dove nasce la confusione sentimentale della mia ex ragazza per poter dare un senso più chiaro al cambiamento così repentino dei suoi sentimenti e credo che quello che ho scritto sia di aiuto ad una Vostra valutazione del caso.
Grazie mille
Vi prego di aiutarmi
Marcello,

Caro Marcello,
dalla tua mail precedente non avevamo compreso quanto fosse complessa la situazione, ti ringraziamo per averci chiarito alcuni punti fondamentali e capiamo ancor di più il tuo smarrimento e la tua angoscia. E’ molto probabile che le esperienze terribili vissute nella giovinezza dalla tua ex-compagna abbiano in seguito influenzato le sue relazioni di coppia, condizionando fortemente la possibilità di abbandonarsi ad un rapporto di fiducia. Detto questo però, pensiamo che i suoi sentimenti vadano assolutamente rispettati e compresi; l’unica cosa che puoi fare è trasmettere la sincerità dei tuoi sentimenti e dimostrarle considerazione e tatto rispettando la sua volontà. Quello che possiamo dirti è di non colpevolizzarti rispetto alla sua scelta, molto probabilmente la separazione non dipende dalle discussioni, queste possono essere normali in un rapporto sincero, soprattutto quando si risolvono! Ti siamo vicini in questo momento difficile e rimaniamo a tua disposizione per ogni tuo dubbio o bisogno di aiuto, scrivici quando vuoi!,Marcello,23-04-2009,Relazioni di coppia