spettacolo

Cara Delevingne calva per dire “no” agli stereotipi della bellezza

Cara Delevingne calvaROMA – Cara Delevingne calva. Così si è presentata agli ultimi appuntamenti mondani l’ex modella inglese oggi attrice di successo. Dietro la scelta “estrema” esigenze cinematografiche e una buona dose di coraggio.

Cara Delevingne calva con classe da vendere

Dal cinema agli appuntamenti esclusivi come il Met Gala, ovvero l’appuntamento di moda più esclusivo dell’anno. Cara Delevingne non ha mostrato alcuna paura nel mostrarsi completamente diversa dal solito. Un nuovo look estremo per ribadire che la bellezza è anche altro da una bella chioma bionda e fluente. Testa rasata per esigenze di copione, l’ex modella è impegnata sul set di ‘Life in a Year’ nella quale interpreta una ragazza malata di cancro, la modella non è ricorsa ad alcun espediente per presenziare agli Mtv Movie and Tv Awards. Stessa scelta anche per il Met Gala dove la sua testa è apparsa color argento per esaltare l’abito di alta moda firmato Chanel. La sua reazione ai commenti facili e in alcuni casi piccati della rete, sul profilo Instagram. “E’ estenuante sentirsi dire cosa è bello. Sono stanca della società che definisce per noi i canoni di bellezza. Toglietevi i vestiti, rimuovete il trucco, tagliate i capelli. Cancellate tutti i beni materiali. Chi siamo? Come si definisce la bellezza? Cos’è che è davvero bello?”.

Cara Delevingne calva

Cara Delevingne nuova musa del cinema

Due anni fa l’addio alle passerelle dell’alta moda nonostante i contratti milionari. Da quel giorno tanti spot televisivi e, soprattutto, tanto cinema. Proprio come Milica Jovovich, Cara Delevingne è divenuta una nuova icona del cinema che conta. Per lei tanti ruoli diversi e registi importanti. Protagonista in pellicole come ‘Anna Karenina’, ‘Città di carta’, ‘Suicide Squad’ e ‘Tulip Fever’. Nel 2017 la consacrazione con ‘Valérian e la città dei mille pianeti’ di Luc Besson e il nuovissimo, non ancora uscito, ‘Life in a Year’.