Tutto pronto per l’Eurovision. A Tel Aviv inizia la festa con la tribute band del contest

Diregiovani ha incontrato a Tel Aviv gli Eurofalsh
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Sul palco sono scatenati, i loro spettacoli assomigliano ai Drag show e sono richiesti da Oslo a Gerusalemme.

La macchina dell’Eurovision Song Contest 2019 si è accesa con gli Eurofalsh, una tribute band israeliana che mette in scena coreografie ispirate alle canzoni che hanno segnato la storia del contest.

Non cantano, ma ballano, si travestono e si esibiscono nei più famosi locali gay friendly della scena israeliana e non solo.

Diregiovani li ha incontrati a Tel Aviv al Lima Club dove hanno realizzato una performance in anteprima, in vista del concorso musicale che proprio quest’anno si terrà nella città israeliana dal 14 al 18 maggio.

Il gruppo, spiega il leader della band, nelle prossime settimane è atteso in molti locali israeliani e si esibirà anche all’Eurovision Village dove eventi paralleli al concorso coinvolgeranno migliaia di fan in arrivo da tutta Europa.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it