spettacolo

Beyoncé debutta come stilista

ROMA – Beyoncé è un fiume in piena. In attesa di pubblicare il nuovo album – tanto atteso dai fan – anticipato dal singolo Formation, la cantante di certo non dorme sugli allori e diventa stilista.

In settimana, infatti, Beyoncé ha presentato la sua prima collezione Ivy Park, disegnata in collaborazione con Philip Green, capo di Top Shop, la catena di abbigliamento must per lo shopping femminile nel mondo. La linea è composta da vestiti sportivi ma allo stesso tempo alla moda che possono essere indossati per allenarsi ma anche per stare comodi nel tempo libero.

beyonce-ivy-park-3

“Volevo creare un marchio di athleticwear che sostenesse e ispirasse le donne – ha detto Beyoncé a ‘Wwd’ – e che le facesse sentire forti su più livelli”. Una collezione personale e femminile il cui nome prende ispirazione da quello della figlia – Blue Ivy – e dalla Parkwood Entertainment, società fondata dalla stessa cantante.

Felpe con cappuccio, leggins, top, giubbotti e tanto altro per un totale di circa duecento capi realizzati nel corso di 18 mesi. Il frutto del lungo lavoro sarà acquistabile a partire dal 14 Aprile in 50 paesi diversi che comprendono retailers come Top Shop, Selfridges, Nordstrom e Zalando. La cantante di Crazy in Love cavalca uno dei trend più in voga nell’ultimo periodo: lo sportswear. Beyoncé, infatti, non è la prima star a promuovere una linea di capi sportivi. Ne è la prova l’amica Rihanna che, qualche mese fa, ha sponsorizzato dei capi per Puma.

beyonce-ivy-park-clothes

Per presentare la sua Ivy Park, Beyoncé ha messo online un video promozionale in cui è protagonista e modella. Corse in bici, nuotate in piscina ed esercizi in palestra che, forse, serviranno da incentivo per molte altre donne.