spettacolo

Aerosmith, si spengono i riflettori: nel 2017 il concerto di addio

ROMA – La notizia era nell’aria da tempo e purtroppo i rumors sono diventati realtà. A confermarli è stato lo stesso Steven Tyler che durante l’intervista all’Howard Stern Show ha affermato: “Faremo un tour d’addio perché è il momento”.

Il frontman del gruppo, che attualmente sta promuovendo il suo album da solista ‘We’re All Somebody From Somewhere’, ha così spiazzato tutti i fan, compreso il coduttore che si è fatto ripetere due volte la risposta.

Ma non tutto è perduto: scherzando Steven Tyler ha affermato:”probabilmente il farewell tour andrà avanti per sempre”.

aerosmith_addio

Boston 1970: nasce un mito

Tyler e compagni lasciano il palco, dopo ben 47 anni di carriera. La band, composta da Steven Tyler (voce), Joe Perry (chitarra), Tom Hamilton (basso), Joey Kramer (batteria) e Brad Whitford (chitarra), si è formata a Boston nel 1970 e negli anni, successo dopo successo, è diventata una vera e propria protagonista della storia del rock.

Gli Aerosmith hanno venduto più di 150 milioni di dischi e sono il gruppo americano con il maggior numero di album premiati dalla RIAA. Hanno piazzato ben 27 singoli ai primi 40 posti di numerose classifiche mondiali, nove al numero uno della Mainstream Rock Tracks. Hanno vinto numerosi premi, tra cui quattro Grammy Awards e dieci MTV Video Music Awards; nel 2001 sono stati inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame. La rivista Rolling Stone li ha inseriti al 59º posto nella sua lista dei 100 migliori artisti di sempre.