spettacolo

Michelle Obama, karaoke sfrenato con James Corden e Missy Elliott

michelle obama karaokeROMA – Michelle Obama è sempre stata una First Lady al passo con i tempi. Che sapesse pure cantare, però, in pochi lo sapevano. A svelare al mondo le doti della moglie di Barack allora ci ha pensato James Corden, nell’ultima puntata del suo Carpool Karaoke andata in onda mercoledì sera.

Un karaoke sfrenato in cui Michelle ha cantato di tutto e chiacchierato con il presentatore del Late Late Night Show.

Michelle Obama karaoke: la First Lady canta Stevie Wonder, Beyoncé e Missy Elliott. Poi una canzone per la campagna “Let the girls learn”

È così che un giro turistico per Washington si è trasformato in un’epica occasione. Da Adele a Chris Martin, dai Red Hot Chili Peppers a Justin Bieber. Sono tante le star che si sono unite a James Corden. Ma, di certo, Michelle è la prima First Lady a salire nell’ormai famosa auto.

Un karaoke – quello con Lady Obama – particolarmente sfrenato e simpatico anche perché è la stessa Michelle a proporre al presentatore un giro in musica. Accesa la radio, il gioco è fatto. Stevie Wonder, Beyoncé e Missy Elliott: questi gli autori preferiti dalla First Lady e quelli che animano il giro.  Immancabile il balletto di “Single Ladies” quando è partita la canzone.  Grande sorpresa, poi, quando ai due si è unita la stessa Missy Elliott in carne e ossa.

Il primo brano, cantato in tre, è stato “This is for my girls”. Una canzone lanciata per promuovere “Let The Girls Learn”,  un’iniziativa nata per raccogliere fondi per le 62 milioni di ragazze nel mondo che non hanno la possibilità di accedere a un’istruzione.  Il brano è cantato originariamente da Missy Elliott insieme ad altre cantanti, tra cui Kelly Rowland, Lea Michelle e Kelly Clarkson.

michelle obama karaoke

Argomenti seri a parte, i tre si sono scatenati alla fine con “Get ur Freak On” della rapper. Una performance decisamente da non perdere.

Oltre ad aver divertito, Michelle si è sicuramente lei stessa divertita anche perché è stata la seconda volta dal 2008 in cui ha avuto la possibilità di sedere davanti. “Sono stata in macchina mesi fa con mia figlia per insegnarle a guidare. È la seconda volta in sette anni e mezzo, però, che siedo sul lato passeggero e ascolto la musica divertendomi così”, ha detto Michelle.