spettacolo

Niccolò Fabi, arriva il primo tour europeo

Niccolò Fabi_foto di Shirin AminROMA – Con oltre 20 date in auditorium, teatri, anfiteatri e prestigiose location all’aperto si è concluso lunedì, il tour di presentazione di “Una somma di piccole cose”.

Una tournée di successo, che ha registrato il tutto esaurito, e in cui Niccolò Fabi ha messo ancora una volta in luce la sua trasversalità, emozionando, divertendo e commuovendo il proprio pubblico grazie a uno spettacolo in cui al centro c’è sempre la musica. Un viaggio di oltre due ore che ha inizio con le canzoni del nuovo disco e prosegue con alcuni tra i brani più amati di tutto il suo repertorio ormai ventennale.

Un nuovo tour da dicembre nei teatri

Dopo il grande successo fino ad ora registrato, Niccolò Fabi sarà in tour da dicembre nei teatri delle città in cui non ha ancora portato dal vivo “Una somma di piccole cose”.

Ecco le prime 10 date ad oggi confermate del nuovo tour teatrale:

7 dicembre a UDINE – Teatro Nuovo San Giovanni;

8 dicembre a SCHIO (Vicenza) – Teatro Astra;

9 dicembre a BELLUNO – Teatro Comunale;

17 dicembre a SENIGALLIA (Ancona) – Teatro La Fenice;

18 dicembre a SULMONA (L’Aquila) – Teatro Maria Caniglia;

22 dicembre a FROSINONE – Teatro Nestor;

27 dicembre a BARI – Teatro Petruzzelli;

3 febbraio a BERGAMO – Teatro Creberg;

10 febbraio a CAGLIARI – Auditorium del Conservatorio,

16 febbraio a BIELLA – Teatro Odeon.

I biglietti per tutte le date saranno disponibili dalla prossima settimana nei circuiti Ticketone e nei punti vendita abituali.

Per la prima volta Niccolò Fabi in tour in Europa

In autunno, inoltre, Niccolò Fabi affronterà per la prima volta nella sua carriera un tour europeo. “Una somma di piccole cose”, disco dalle sonorità molto internazionali rispetto alle sue produzioni precedenti, si presta infatti moltissimo ad incontrare un pubblico europeo che ha dimostrato interesse e molta curiosità per questo progetto.

Nei mesi di ottobre e novembre 2016, infatti, il cantautore romano sarà in concerto nelle città Europee di Bruxelles, Amsterdam, Oxford, Londra, Parigi, Lussemburgo, Berlino, Monaco, Vienna e Lugano.

Di seguito tutte le date ad oggi confermate il 27 ottobre all’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles (Rue de Livourne, 38), il 30 ottobre al Paradiso di Amsterdam (Weteringschans 6-8), l’1 novembre all’O2 Academy di Oxford (190 Cowley Rd), il 2 novembre all’O2 Academy Islington di Londra (Angel Central), il 6 novembre a La Bellevilloise di Parigi (19-21 Rue Boyer), il 7 novembre al Bar National di Lussemburgo (194 Route de Longwy), il 10 novembre al Privat Club di Berlino (Skalitzer str. 85-86), l’11 novembre al Technikum di Monaco (Grafinger Str. 6), il 13 novembre al B72 di Vienna (Hernalser Gürtel 72/73), e il 16 novembre allo Studio Foce di Lugano (Via Foce, 1).

L’album “Una somma di piccole cose”

Disponibile in tutti in negozi di dischi, in digital download e in tutte le piattaforme streaming, “Una somma di piccole cose” (Universal Music) è stato realizzato da Niccolò Fabi in totale autonomia, il cantautore ha infatti creato e registrato tutto il disco in una casa di campagna, sulla scia dei suoi ascolti musicali quotidiani, in particolare del cantautorato folk statunitense. L’album, che si compone di 9 canzoni, è il risultato di un’analisi molto lucida, a tratti spietata, di alcune dinamiche emotive, personali e collettive.

Impegnato nel sociale, il cantautore continua attivamente la collaborazione con l’ONG Medici con l’Africa – Cuamm e recentemente ha scritto insieme al geologo Mario Tozzi lo spettacolo “Musica Sostenibile”, indirizzato alla comprensione e alla divulgazione di tematiche ambientali, spesso dimenticate.