music and future

Non c’è più tempo, il rock nostrano degli AmanoLibera

amanolibera-2ROMA – “Non c’è più tempo” è il nuovo singolo della band rock AmanoLibera. Brano che dalla fine di novembre è in rotazione radiofonica. Il brano anticipa la pubblicazione del loro ultimo CD “Crescerai”, in uscita nei prossimi giorni.

Non c’è più tempo, il rock nostrano degli AmanoLibera

Non c’è più tempo raffigura un’analisi introspettiva accurata dei segni che il tempo lascia sul nostro corpo e, soprattutto, nell’anima di ognuno di noi. Spinti da una ricerca sfrenata di ottimizzazione del tempo, per vivere ogni attimo, senza trascurare nulla, coinvolgendo affetti famigliari e le passioni. I temi e le sonorità accattivanti rendono il singolo un concentrato di carica esplosiva, una energia che rispecchia in pieno l’anima trasgressiva della band.

AmanoLibera, tanta gavetta e due album

AmanoLibera debuttano nel maggio 2011 in quel di Alessandria. Fin da subito mostrano di avere le capacità necessarie per fareamanolibera buona musica e i risultati non tardano. Sono vincitori dell’ “Open Stage”, che li porta in studio nell’Agosto 2011 per la registrazione di una demo di cinque pezzi. Successivamente si distinguono in altre occasioni come “Hangar 19” , “Heineken Jammin Festival” , “Rock Targato Italia” e “Emergenza Festival”. La band ha all’attivo due album, “Datevi Tempo” del 2013 e il nuovissimo “Crescerai”.

Crescerai, la nuova sfida AmanoLibera

L’ultimo album “Crescerai”, in uscita in questi giorni, rappresenta una svolta nello stile della band. Cambiano sonorità ed atmosfere rispetto al primo lavoro. Il filo conduttore dell’album sono i temi che il nostro paese, ma non solo, sta affrontando in questi anni: la crisi economica, la guerra, e pace. Ma anche ricordare con malinconia e tristezza un amico che non c’è più, e quindi la speranza nell’amore e all’ottimismo. AmanoLibera sono: Gianluca Boldoni (Voce e chitarra acustica), Andrea Litamè (Chitarra solista), Matteo Stramesi (Basso) e Luigi Fusilli (Batteria).